Il 22 Dicembre 2017 il Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) ha deciso l’utilizzazione delle risorse derivanti da revoche per le obbligazioni giuridicamente vincolanti non assunte nei termini previsti a favore di interventi di Comuni ed Enti pubblici ad un livello di progettazione tale da consentire il rapido avvio della spesa ovvero che richiedessero un cofinanziamento del costo residuo per poter essere rapidamente avviati. Tra gli interventi approvati è arrivata la conferma della presenza del progetto presentato dal  Comune di Stazzema per il plesso scolastico “Martiri di Sant’Anna” di Pontestazzemese, per l’importo richiesto di 120.000 euro. La delibera è attualmente nella fase di formalizzazione e verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica solo dopo l’avvenuto controllo preventivo di legittimità operato dalla Corte dei Conti. Il finanziamento consentirà di incrementare il progetto di ampliamento ed adeguamento normativo del plesso scolastico “Martiri di Sant’Anna in Pontestazzemese per il quale erano già disponibili  € 1.150.000,00 e mettere a punto l’intero progetto. I lavori all’Istituto sono in corso e  serviranno a rendere i plessi maggiormente efficienti dal punto di vista energetico e ad aumentare l’offerta formativa con nuovi spazi per la didattica e l’adeguamento degli spazi esistenti con una particolare attenzione alla sicurezza della struttura.

“Con questo ulteriore finanziamento può proseguire il progetto di  adeguamento strutturale del plesso principale del Comune di Stazzema a Pontestazzemese”, commentano il Sindaco Maurizio Verona, l’assessore ai lavori pubblici Egidio Pelagatti e l’assessore alla Pubblica Istruzione Alessio Tovani “con un intervento davvero significativo che permetterà ai nostri ragazzi di trovare presto un Istituto completamente rinnovato con nuovi spazi che oggi non abbiamo e con spazi che già c’erano che invece, saranno migliori degli attuali. L’intervento sulla scuola è una priorità per la nostra Amministrazione e ringraziamo il ministro Lotti di questa ulteriore possibilità che ci è stata concessa e il senatore Marcucci che si è imepgnato per questo risultato”

 

(Visitato 112 volte, 1 visite oggi)

Chiusura temporanea al pubblico della Casa Natale “Giosue Carducci”

Approvati piano e regolamento per la vendita su aree pubbliche