Stavolta i secondi finali non sorridono ai colori blu-amaranto che, nel remake della partita della scorsa settimana, non riescono però stavolta a portare a casa il bottino pieno.

Veniamo alla cronaca: prima dell’inizio dell’incontro, i giocatori della Rotellistica hanno voluto omaggiare il presidente del Sarzana Hockey con una maglia della squadra per il supporto che lui e la sua società hanno fornito alla neonata realtà per ringraziarlo, aiuto fondamentale per muovere i primi passi in un mondo per certi versi nuovo. La partita ha un inizio shock per i ragazzi di mister Crudeli, scesi in pista con Limena tra i pali, Giorgi Crudeli Brunelli Antonelli, nemmeno il tempo di rendersi conto dell’inizio del match che i rossoneri sono già sul 3 a 0. Passano pochi minuti e il Sarzana sfonda di nuovo, 4 a 0. Arriva anche il primo cartellino blu della partita che scuote finalmente i ragazzi di Camaiore che in 3 contro 4, accorciano le distanze con Lenci, dopo che Limena aveva sventato la punizione di prima. Altra rete per gli ospiti che realizzano un rigore grazie a Crudeli, 4 a 2. Quando ormai il primo tempo sta per volgere al termine una nuova doccia gelata si abbatte sulla Rotellistica con la rete del 5 a 2 che manda le due squadre all’intervallo.

Il secondo tempo è quasi totalmente di marca blu-amaranto. Sembra di rivivere il match della scorsa settimana contro il Follonica, pochi minuti e dal triplo svantaggio la partita torna in equilibrio, 5 a 5. Passano pochi minuti e la squadra di mister Crudeli trova il primo vantaggio di giornata con un gran gol di Antonelli. Il Sarzana però si desta e trova con Sterpini, su rigore, la rete del 6 pari. Le emozioni però non sono finite, quando mancano meno di 2 minuti al termine dei 50 minuti di gioco, Lenci trova la rete del 7 a 6 che firmerebbe un’altra storica rimonta contro una delle squadre costruite per fare il salto in A2. Il Sarzana però non ci sta e a meno di 10 secondi dallo scadere, grazie ancora al capitano Sterpini trova la rete del pareggio, sul quale la partita termina.

Tutto sommato un buon punto per i ragazzi di Camaiore, su una pista difficile e contro una squadra ostica e ben costruita, resta però l’amaro in bocca per la rete subita negli ultimi secondi e per un inizio di match non proprio dei migliori. Continua però la serie positiva dei blu-amaranto, oggi in completo bianco, avendo ottenuto 10 degli ultimi 12 punti a disposizione, dimostrazione di un ottimo momento di forma.

Il campionato della Rotellistica Camaiore adesso si ferma fino al 4 Marzo, quando al Pardini Sporting Center arriverà l’Spv, nel prossimo turno i camaioresi osserveranno un turno di riposo, mentre il weekend successivo, sarà tutto il campionato di serie B a fermarsi.

 

(Visitato 77 volte, 1 visite oggi)

Lascia un commento