Forte dei Marmi è pronta ad accogliere il tenore Federico Serra, astro nascente della lirica italiana. L’occasione sarà quella di un concerto organizzato dall’Amministrazione comunale, in collaborazione con la Fondazione Villa Bertelli, a cura dell’associazione Fortemente Noi. L’evento, dal titolo “Il mio sogno d’amor”, si terrà presso il Giardino d’Inverno di Villa Bertelli, sabato 2 giugno, alle ore 18.30. Per l’occasione, il cantante verrà accompagnato al pianoforte dal Maestro Deborah Scotto.
Il repertorio con cui verrà allietata la platea sarà di ampio respiro, spaziando da arie pucciniane (O mio babbino caro) a grandi classici della musica italiana e internazionale (quali ‘O sole mio e Summertime).
Biglietti (posto unico) 10 euro sono già in vendita presso l’Ufficio informazioni turistiche e Villa Bertelli. per l’acquisto o per maggiori informazioni rivolgersi all’Ufficio informazioni turistiche di Forte dei Marmi, chiamando il numero 0584 280292/280253 o mandando una mail a [email protected]; in alternativa visitare il sito www.myfortedeimarmi.it. È possibile anche rivolgersi alla Fondazione Villa Bertelli, al numero 0584 78725 o all’indirizzo mail [email protected]

BIOGRAFIA
Federico Serra nasce il 22 dicembre 1987 a Castelletto sulle rive del Lago Maggiore. Da sempre dimostra attitudine alla musica e al canto. A soli 11 anni vince il suo primo concorso di musica pop; la famiglia, intuendone le grandi doti artistiche, decide di promuoverle iscrivendolo a lezioni di canto leggero. Nel giro di pochi anni partecipa a diversi concorsi canori arrivando al primo posto in ben sette manifestazioni. A 17 anni si iscrive al Liceo Musicale di Varese, con specializzazioni per il canto lirico e il pianoforte.
La prima svolta arriva nel 2013, con la partecipazione ad un concorso per il ruolo di corista al Teatro Donizetti di Bergamo, dove debutta nel 2014. Con il coro realizza molti concerti in Italia e all’estero (Marocco, Estonia, Russia).
Inizia un lungo periodo di studio e di approfondimento con maestri del calibro di Vito Maria Brunetti, Gianfranco Cecchele, Federico Longhi e Alfredo Zanazzo. Segue il conservatorio per canto lirico, moderno e pianoforte.
Nel 2016 si esibisce al Filarmonico di Verona, interpretando le più famose arie d’opera.
Data la sua sensibilità, decide di essere testimonial per il progetto benefico che si occupa di migliorare l’accoglienza dei piccoli pazienti dell’ospedale pediatrico Gaslini di Genova, per i quali si esibisce, portato avanti dall’associazione «Band degli Orsi» da quasi 20 anni.
Ad ottobre 2017 la sua partecipazione al Concorso dei 4 Tenori in America. Tra oltre 3000 i partecipanti da tutto il mondo, Federica Serra riesca a classificarsi al primo posto.
Sempre ad Ottobre realizza un concerto con la grande cantante Iva Zanicchi.
Nel mese di Gennaio è ospite di Cristina Parodi, conduttrice di «Domenica in», su Raiuno, dove si esibisce in una canzone senza tempo e di profonda intensità quale «Mamma».
Attualmente sta preparando una tournée con gli altri tenori; sono previsti oltre 65 concerti nel Nord America.
.

 

(Visitato 125 volte, 1 visite oggi)