Sono iniziati in questi giorni i lavori di adeguamento del fabbricato, sede della scuola secondaria di primo grado di Piano di Conca.

“Un intervento importante per la messa in sicurezza, soprattutto sismica dell’edificio- spiegano il sindaco Franco Mungai e l’assessore alla pubblica istruzione Stefano Natali- che migliorerà la sicurezza di uno dei plessi scolastici più numerosi del nostro territorio.

L’intervento complessivo sul fabbricato, ha come obiettivo la riqualificazione, l’efficientamento energetico e l’adeguamento alle normative sismiche, comprendendo anche la sostituzione della pensilina d’ingresso- proseguono.

Verrà migliorato tutto l’involucro esterno del fabbricato a partire dalle coperture con la sostituzione di alcuni infissi.Verranno inoltre rinforzate le strutture esistenti, demoliti e ricostruiti due setti del blocco centrale dell’immobile.

Un restyling totale che comprenderà anche l’area d’ingresso, che diverrà così un buon biglietto da visita per la struttura. Compresi nell’intervento ci sono anche lo spostamento di un cancello, la realizzazione di una rampa esterna per l’accesso alla palestra, nonché la sistemazione delle aree esterne .Si tratta di un primo lotto del valore di € 685 .000,000 finanziato con fondi ministeriali- concludono Mungai e Natali- a cui speriamo, se riusciremo a reperire ulteriori finanziamenti, di dar seguito con un secondo lotto”.

(Visitato 52 volte, 1 visite oggi)