Incendio di torba in padule e cattivi odori, gli accertamenti dei tecnici ARPAT

A seguito di alcune segnalazioni di odore di bruciato e plastica provenienti da alcuni residenti di Viareggio, tecnici del settore Versilia di ARPAT si sono recati in città al fine di verificare quanto segnalato.

Giunti sul posto non hanno percepito gli odori in questione, quindi si sono diretti lungo la via di Montramito direzione Massarosa ed hanno girato verso l’impianto di Pioppogatto, dove hanno notato del fumo provenire dalla zona del padule direzione via Portovecchio.

Avvicinatisi hanno constatato la presenza di un’area del padule interessata da un modesto incendio senza fiamme ma ancora fumante.

Il vento in quel momento spirava in direzione Viareggio, quindi probabilmente è tale odore che in questi giorni è stato percepito in città. Non è possibile escludere che all’interno dell’area incendiata non si trovi anche qualche pezzo di plastica che può aver dato luogo all’odore caratteristico.

Gli esiti del sopralluogo sono stati comunicati al Comune di Massaroa e, da comunicazione avuta dalla Polizia Municipale di Massarosa è stato appreso che sono stati individuati i terreni, i proprietari e una ditta che in tempi brevi effettuerà l’allagamento della zona.

(Visitato 632 volte, 1 visite oggi)