Le Acli di Pisa esprimono la loro vicinanza e la loro solidarietà al circolo ARCI Pisanova e ai suoi volontari, a Pd Pisanova E. Berlinguer, al Consiglio Pastorale e alla Comunità Valdese per le minacce ricevute: “Nulla, assolutamente nulla, giustifica l’uso di messaggi minatori, violenti e tesi ad insinuare la paura per le proprie idee e convinzioni, in un Paese in cui esercitare il culto legato alla propria fede è un diritto costituzionalmente garantito. Facciamo nostre le parole del recente documento del Consiglio Pastorale Diocesano, il quale ricorda a tutti i “cittadini della nostra Italia, credenti o non credenti, che la Costituzione Repubblicana è il fondamento della nostra convivenza libera e responsabile e che disattendendola, non solo si offende la memoria di chi ha fatto dell’Italia una Nazione libera e democratica, bensì si rischia pesantemente di renderne impossibile un futuro armonico e positivo”

(Visitato 145 volte, 1 visite oggi)
TAG:
acli esplosivo islam lettera minatoria minacce moschea pd pisa

ultimo aggiornamento: 27-01-2019


“Attenti a fare pressioni per la moschea. Abbiamo esplosivo per cancellare il circolo”, lettera minatoria al Pd

Tragedia sui binari, 20enne muore travolto dal treno