“Martedì 12 febbraio si è svolta l’assemblea del direttivo comunale del PD Pietrasanta in cui ho rassegnato le mie dimissioni da segretario comunale del partito – rende noto, con un comunicato stampa Antonio Orsucci -. Di comune accordo con la segreteria del PD Versilia, i membri del Direttivo e gli iscritti si è scelto di dare pubblica comunicazione delle dimissioni soltanto dopo lo svolgimento delle primarie per l’elezione del segretario nazionale del partito, al fine di evitare inutili speculazioni e polemiche che avrebbero potuto compromettere il buon esito della consultazione di domenica scorsa. Già a dicembre avevo comunicato le mie intenzioni al segretario versiliese Riccardo Brocchini, che ringrazio per la disponibilità e il sostegno che ha offerto a me e al partito locale in questa fase delicata – spiega Orsucci – . Alla base della mia decisione vi sono motivi personali che non mi consentono di esercitare a pieno il mio ruolo e di svolgere al meglio le mie funzioni, come vorrei e come sarebbe doveroso. La mia è una scelta tutt’altro che indolore, ma fatta con affetto e nel rispetto della comunità del PD Pietrasanta, che merita di avere alla sua guida una persona in grado di dedicargli una disponibilità di tempo e di azione maggiori di quella che posso attualmente garantire io. Lascio felice di ciò che sono riuscito a fare in questi faticosi, ma anche divertenti e stimolanti cinque anni, rammaricato di ciò che avrei ancora potuto dare, onorato di essere stato scelto come guida di questo partito per due volte in modo unitario. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato nella mia segreteria e quegli iscritti che, ciascuno a suo modo, si sono messi a disposizione e mi hanno dato una mano. C’è ancora tanto da fare e, se sarà ritenuto necessario, darò volentieri il mio contributo, nell’ambito delle mie capacità e competenze e secondo la mia disponibilità. Mi dimetto da segretario comunale, ma resto un iscritto al PD, una persona di centrosinistra, partecipe della vita pubblica, che continuerà a esercitare pienamente i suoi diritti e doveri di cittadino” conclude.

(Visitato 160 volte, 1 visite oggi)
TAG:
antonio orsucci dimissioni pd pietrasanta

ultimo aggiornamento: 06-03-2019


Autovelox: “Siamo sicuri che serva per azzerare gli incidenti?”

Dimissioni Orsucci, i ringraziamenti del Pd di Pietrasanta