Nella serata di ieri 15 aprile 2019, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Firenze, nel corso di un mirato servizio, a seguito di segnalazione dei cittadini della zona, finalizzato alla repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, in via di Villa Demidof traevano in arresto E.A., marocchino 29enne, sorpreso a vendere sostanza stupefacente del tipo “hashish” a un 28enne italiano. A seguito della perquisizione personale venivano rinvenuti e sequestrati ulteriori grammi 1,2 di “cocaina” e la somma di denaro di euro 110 ritenuta provento dell’illecita attività. L’acquirente veniva segnalato amministrativamente alla lPrefettura.
Per l’arrestato è stato disposto il rito direttissimo che si celebrerà nella mattinata odierna

(Visitato 153 volte, 1 visite oggi)
TAG:
carabinieri firenze spaccio di droga villa demidoff

ultimo aggiornamento: 16-04-2019


Principio d’incendio su un aereo passeggeri dell’Air France

Arrestata una donna italiana di 44 anni per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale