Anziana derubata al semaforo di via della Foce mentre torna a casa: ladri in fuga

Appello del marito della nipote, Riccardo Mugnaini: "Se qualcuno trovasse la borsa, con dentro documenti e ricordi, mi contatti"

Era appena uscita dal suo ristorante, da Aldo, nella galleria Balena, in Passeggiata a Viareggio, e, montata in auto, per tornare a casa, aveva appoggiato la sua borsa sul sedile passeggeri. Arrivata al semaforo sulla via della Foce che incrocia via Vittorio Veneto, l’anziana donna, Assunta Ventura, 80 anni, si è fermata aspettando il verde e in un attimo, dalla vettura che le si era affiancata è sceso un uomo che le ha aperto lo sportello e l’ha derubata. Risalito a bordo, con il complice che era alla guida, il ladro è fuggito a tutto gas inboccando il cavalcaferrovia di Torre Matilde.  Impietrita, e sotto choc, la vittima ha presentato denuncia in caserma dai Carabinieri. Nella borsa, a parte i soldi, un centinaio di euro, c’erano le carte di credito, tutti i documenti, le chiavi di casa e alcuni ricordi di suo marito. “Se qualcuno ritrovasse almeno gli effetti personali – questo l’appello del marito della nipote, Riccardo Mugnaini – mi contatti privatamente sul mio cellulare: 3479456023”

 

Aggiornato il: 23-05-2019 11:30