Continuano le segnalazioni provenienti dalla Toscana,  tra Viareggio, Camaiore, Lucca e Capannori. Quest’ultima  verso metà Maggio sarebbe stata protagonista di una vera e propria flottillas ( detta così perchè il numero degli oggetti volanti non identificati è consistente ) Il testimone Luigi , residente vicino a Capannori, ha potuto osservare il passaggio di tali oggetti , la giornata non era serena e le nuvole hanno coperto in gran parte il passaggio della flottillas ma il testimone è riuscito a filmare alcune sfere presenti. L’evento indagato dall’ufologo Angelo Maggioni e Antonio Bianucci si è rivelato particolarmente interessante per la presenza di ulteriori due oggetti non meglio identificati. I due presunti oggetti  hanno forma diversa fra loro e sono di color diverso, mentre uno sembra evocare la forma di un disco con una cupola semi trasparente sopra,  l’altro decisamente strano compatto e bianco. Tutti gli oggetti filmati o fotografati risultano essere solidi o con deciso spessore, le sfere viaggiavano a media alta velocità e si dirigevano verso Viareggio, recentemente sono giunte anche due segnalazioni di altrettanti testimoni che proprio in questi giorni riportano di aver visto un ufo allungato sopra i monti verso Camaiore ( gli articoli su VersiliaToday ) “Questo, spiega l’ufologo Ligure, conferma l’alta concentrazione di avvistamenti ( o presunti tali) di oggetti misteriosi  sulla linea tra Lucca, Capannori, Viareggio e Camaiore. Un ricordo importante fù un avvistamento del  2014 a Massa quando una coppia ( lui un impiegato scientifico, quella sera della primavera di quasi tre anni fa si sono imbattuti in un “oggetto non identificato”: un’astronave di alieni, un Ufo, non spetta a noi definire l’avvistamento… ma l’esperienza è stata forte”. “Stavamo rientrando a casa, venivamo da San Carlo in direzione-Pariana – racconta il capofamiglia – eravamo in macchina quando all’altezza del vecchio mulino di Pariana io ho visto un oggetto di forma circolare, di colore blu elettrico intenso, a soli cinque metri di altezza dal suolo che si muoveva a velocità elevata e con moto rotatorio antiorario”. Il protagonista di questa storia aggiunge: “Ho sentito, perché avevo avevo il finestrino dell’auto un po’ aperto, anche un suono… non saprei definirlo, era un suono metallico e sequenziale.                                                                                                                                                                    La La cosa interessante è capire quale sia la correlazione  tra i vari avvistamenti e quale sia lo scopo di queste presenze, continua l’ufologo maggioni, in un periodo come questo dove regna confusione e fake come la falsa notizia delle affermazioni fatte dal Pentagono che ho smentito mostrando documentazione alla mano , cosa che non viene fatta da alcuni centri ufologici che sembrano si siano allineati ai fake di Elizondo e Tom De Longe….bisogna fare attenzione , certamente gli oggetti ripresi ( o presunti tali) hanno le caratteristiche di essere formati da A.I. e dunque con movimenti e intenti intelligenti anche non convenzionali , questo però non può sistematicamente escludere possano trattarsi di particolari prototipi militari a noi sconosciuti , resta alta l’attenzione specialmente a Capannori dove sembra in aumento questo misterioso fenomeno.Per qualsiasi segnalazione potete contattare l’ufologo alla mail [email protected]

QUI IL VIDEO:

(Visitato 2.740 volte, 2 visite oggi)