Stupro in Sardegna, indagato figlio Grillo: telefono sequestrato in Toscana mentre il giovane era in vacanza in Versilia - Cronaca Toscana, Cronaca Versilia Versiliatoday.it

Stupro in Sardegna, indagato figlio Grillo: telefono sequestrato in Toscana mentre il giovane era in vacanza in Versilia

Stupro in Sardegna, indagato figlio Grillo: telefono sequestrato in Toscana

E’ stato sequestrato in Toscana il cellulare a Ciro Grillo, 19 anni, figlio del comico genovese, nell’ambito dell’inchiesta che vede indagato il giovane e altri tre amici per il presunto stupro su una coetanea. Tutto è avvenuto in base a un provvedimento della magistratura che, secondo quanto si è appreso, è stato eseguito dai carabinieri mentre Ciro Grillo si trovava in vacanza in Versilia.
Il blitz dei militari risale al 29 agosto. Perquisizioni sono state poi svolte nelle abitazioni degli altri tre indagati, Vittorio Lauria, Francesco Corsiglia e Edoardo Capitta, e anche nei loro confronti i militari hanno proceduto al sequestro dei telefoni cellulari, come confermato dagli avvocati Paolo Costa, Romano Raimondo e Gennaro Velle. Sui dispositivi ora in mano alla Procura, il procuratore di Tempio, Gregorio Capasso, ha già disposto una consulenza tecnica, alla ricerca di video, foto e messaggi che possano essere utili alle indagini.

(Visitato 1.330 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 09-09-2019 18:40