Amministrative 2020 a Viareggio, il Pd approva il documento politico - Politica Viareggio Versiliatoday.it

Amministrative 2020 a Viareggio, il Pd approva il documento politico

ll Partito Democratico di Viareggio esprime un giudizio positivo nei confronti del governo Conte II ed evidenzia il buon lavoro svolto dal gruppo dirigente nazionale auspicando che tutte le forze che lo sostengono in Parlamento lavorino in senso responsabile al fine di dare al Paese una guida  democratica e progressista.

“Indebolire in questa fase il governo vorrebbe dire favorire la Lega e la destra reazionaria con un ritorno a politiche pericolose qualunquiste ed isolazioniste già risultate nel recente passato dannose e anacronistiche”, si legge nella nota stampa: Alla luce del nuovo quadro nazionale e in previsione delle elezioni amministrative 2020, il PD Viareggio non può che confermare e proseguire il percorso avviato qualche settimana fa sulla costruzione di una coalizione aperta e plurale con pari dignità tra tutti i soggetti sia partitici che civici. In questo contesto non possiamo che constatare l’inesistenza di rapporti politici tra il PD Viareggio, l’amministrazione comunale e il suo Sindaco che tra l’altro appare decisamente sempre più proiettato verso altri interessi politici di natura regionale e nazionale.  Registriamo altresì il progressivo deterioramento di rapporti tra l’amministrazione e ampie fasce della cittadinanza, anche nelle sue espressioni sociali e associative, per mancanza di dialogo, di apertura al coinvolgimento e al confronto che hanno generato sempre più frequenti lacune politico-amministrative. Il PD di Viareggio, seppur consapevole che l’intesa di governo possa non rappresentare un automatismo sui territori, valuta positivamente l’accordo raggiunto in Umbria con il patto civico e la conseguente indicazione di un unico candidato alla carica di Governatore.  Alla luce del quadro di alleanze che si sta delineando, lavoreremo affinché anche a Viareggio tutte le forze alternative alla destra, sia di natura politica che civica, aprano un dialogo e avviino un confronto su specifici temi riguardanti il futuro della Città”.

(Visitato 266 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 16-10-2019 17:25