Il buffone [recensione libro] - Il piacere dei Libri Versiliatoday.it

Il buffone [recensione libro]

L'anteprima eccezionale del nuovo libro di Umberto Cinquini

Il buffone (U. Cinquini, Pezzini ed, 2019)

“Fare il buffone era divertente  ed eccitante, puoi permetterti tutto con la maschera: anche essere te stesso”.

Torna in libreria dal 30 novembre il maestro della cartapesta Umberto Cinquini. Dopo la biografia romanzata uscita lo scorso anno per Pezzini editore “Sono solo mascheroni”, l’eclettico e geniale artista offre un romanzo da sfaccettature e aspetti narrativi molto interessanti e peculiari.

La trama si diapana dagli anni novanta ai giorni nostri e racconta la storia di Filippo e Margherita, lo sviluppo delle loro anticonvenzionali personalità, l’evoluzione del loro rapporto.

Filippo, figlio di ex brigatisti, artista di strada per professione insieme a una variegata compagnia di amici, gira l’Europa e il mondo con spettacoli e performance on the road. Margherita invece proviene da una famiglia agiata, subito tra i due scatta una scintilla che, tra alti e bassi, percorrerà gli anni di grandi cambiamenti personali e storici.

Cinquini ha la grande abilità di proporre la materia narrativa con diversi registri stilistici e “giocando” abilmente col lettore attraverso uno svelamento graduale dei personaggi, delle dinamiche e delle inattese risoluzioni.

Il sesso, l’arte, il calcio, la paternità, l’amicizia, il rapporto di coppia, la malattia, sono tutte tematiche che l’autore attraversa con grande onestà e intrecciando emozioni e stili fino a definire la propria cifra autoriale.

Il romanzo coinvolge, incuriosisce: si soffre, ci si indigna, si gioisce con i personaggi, il grande punto di forza di questo lavoro, personaggi così verosimili da suscitare empatia eppure ben inseriti nel contesto letterale del romanzo. Il linguaggio è talvolta crudo, essenziale, ma necessario e perfetto per la materia trattata.

E’ un romanzo al contempo molto introspettivo ma che non perde di vista lo sguardo verso l’esterno: i viaggi di Filippo e della sua compagnia ci portano nel vivo di luoghi e anni in cui la storia prende forma. La Toscana fra Firenze e Lucca soprattutto, fa da sfondo agli snodi narrativi principali, offrendo visioni anticonvenzionali e scorci inusuali.

Umberto Cinquini presenterà  “Il buffone” sabato 30 novembre alle 17,30 al centro congressi Principe di Piemonte: quello che ha preannunciato per portare il suo buffone fra il lettori sarà una vera e propria performance artistica ricca di interventi e sorprese. Il libro sarà disponibile dal 30 novembre nelle più importanti librerie della Versilia e negli store on line.

(Visitato 108 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 19-11-2019 9:06