Coronavirus, anche Camaiore vara le misure di attuazione del decreto governativo - Cronaca Camaiore Versiliatoday.it

Coronavirus, anche Camaiore vara le misure di attuazione del decreto governativo

In ottemperanza al DPCM del 08/03/2020 recante “Misure per il contrasto e il contenimento sull’intero territorio nazionale del diffondersi del virus COVID-19”, il Comune di Camaiore ha varato misure di attuazione per i servizi al cittadino:
 
• TUTTI GLI UFFICI COMUNALI: saranno favorite le modalità di assistenza telefonica o telematica (per le quali, tuttavia, si chiede pazienza, in ragione di possibili sovraccarichi). Non saranno sospesi i ricevimenti e tuttavia saranno emanate specifiche regole per l’accesso a quei servizi che per loro natura necessitano la presenza di persona: ogni ufficio – tramite le rispettive pagine sul sito istituzionale – ha comunicato le nuove modalità di accesso tramite appuntamento;
• CERIMONIE CIVILI: tutte sospese fino al 03/04/2020;
• RICEVIMENTO DEL SINDACO: confermato il ricevimento del venerdì, previa prenotazione; confermato il ricevimento su appuntamento nel resto della settimana; è consentito l’ingresso in appuntamento solo di una persona;
• TEATRO DELL’OLIVO: l’apertura al pubblico è sospesa fino al 03/04/2020. Per informazioni contattare i numeri 0584 986333/610;
• CIVICO MUSEO ARCHEOLOGICO e MUSEO D’ARTE SACRA: l’apertura al pubblico è sospesa fino al 03/04/2020. Per informazioni contattare i numeri 0584 986366;
• BIBLIOTECA: l’apertura al pubblico è sospesa fino al 03/04/2020 Per informazioni contattare i numeri 0584 986301;
• CENTRI SOCIALI E GIOVANILI: l’apertura al pubblico è sospesa fino al 03/04/2020. Per informazioni contattare i numeri 0584 986339;
• PALASPORT COMUNALE: è aperta secondo le seguenti prescrizioni:
 
• Divieto di stazionamento di pubblico sugli spazi del Palasport o sulle tribune della piscina;
 
• PISCINA COMUNALE: è aperta secondo le seguenti prescrizioni:
 
• SÌ: attività agonistica: si raccomanda che l’associazione, a mezzo del proprio personale medico, effettui i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus tra gli atleti, tecnici, dirigenti e accompagnatori;
• SÌ: nuoto libero: per le donne e bambini, massimo 31 persone complessive negli spogliatoi, a distanza di 1 metro; per gli uomini, massimo 25 persone negli spogliatoi, a distanza di 1 metro;
• SÌ: lezioni nuoto private: per le donne e bambini, massimo 31 persone complessive negli spogliatoi, a distanza di 1 metro; per gli uomini, massimo 25 persone negli spogliatoi, a distanza di 1 metro;
 
• SÌ: nuoto special: per le donne e bambini, massimo 31 persone complessive negli spogliatoi, a distanza di 1 metro; per gli uomini, massimo 25 persone negli spogliatoi, a distanza di 1 metro;
• SÌ: fitness: per le donne e bambini, massimo 31 persone complessive negli spogliatoi, a distanza di 1 metro; per gli uomini, massimo 25 persone negli spogliatoi, a distanza di 1 metro;
• SÌ: corsi sub e apnea: per le donne e bambini, massimo 31 persone complessive negli spogliatoi, a distanza di 1 metro; per gli uomini, massimo 25 persone negli spogliatoi, a distanza di 1 metro;
• SÌ: reparto: per le donne e bambini, massimo 31 persone complessive negli spogliatoi, a distanza di 1 metro;
• SÌ: corsi di formazione assistenti bagnanti: sospesa attività didattica fuori acqua; per le donne e bambini, massimo 31 persone complessive negli spogliatoi, a distanza di 1 metro; per gli uomini, massimo 25 persone negli spogliatoi, a distanza di 1 metro;
 
• NO: Corsi AFA: sospesi fino al 03/04/2020;
• NO: Corsi GYM3: sospesi fino al 03/04/2020;
 
• CORSI NUOTO:
da lunedì 9 Marzo tutti i corsi di nuoto sono aperti. Gli orari potranno subire delle lievi variazioni. In tal caso i singoli utenti verranno contattati dalla segreteria dell’ impianto;
• NO:
• ​È vietato l’ ingresso negli spogliatoi agli accompagnatori dei bambini sopra gli 8 anni
• È vietato trattenersi negli spogliatoi per un periodo superiore a 10 minuti – Al fine di ridurre la permanenza negli spogliatoi gli utenti dovranno già indossare il costume al loro arrivo
• È vietato stazionare negli spazi comuni oltre il tempo strettamente necessario
• È vietato modificare la disposizione di sedie e panche all’interno dell’impianto
Sono incrementati i controlli all’interno dell’impianto al fine di garantire il rispetto delle misu re imposte dal DPCM del 4 e 8 marzo 2020
Si invitano tutti gli utenti al rispetto delle misure fissate dal DPCM e delle regole fissate dal la Direzione dell’impianto.
 
• PALESTRA DEL PALASPORT COMUNALE
• SÌ: palestra pesi con massimo 7 persone, con raccomandazione di disinfettare le macchine e stare a distanza di sicurezza di 1 metro;
 
Altre informazioni specifiche: informarsi tramite il sito della Pluriservizi (http://www.pluriservizicamaiorespa.it/)
 
• ATTIVITÀ SPORTIVE E CULTURALI SVOLTE IN SPAZI COMUNALI: prendere contatto con le varie associazioni che sono state informate delle eventuali modalità di svolgimento delle attività sociali.
Si ricorda ai responsabili delle associazioni che:
– se si tratta di allenamenti di atleti agonisti: con la raccomandazione che l’associazione, a mezzo del proprio personale medico, effettui i controlli idonei a contenere il rischio di diffusione del virus tra gli atleti, tecnici, dirigenti e accompagnatori; gli allenamenti agonistici devono tenersi a porte chiuse o, se all’aperto, senza pubblico;
– se si tratta di sport di base e attività motorie svolte all’aperto o in palestre o centri sportivi (o se si tratta di associazioni con atleti agonisti ma senza personale medico): va rispettata tassativamente la distanza di 1 metro fra le persone;
-in ogni caso, per tutte le attività, si deve garantire sempre il rispetto delle misure contenute nell’Allegato 1 al DPCM del 04/03/2020.
 
• CONVEGNI, CONGRESSI, MEETING: su tutto il territorio italiano, sospesi fino al 03/04/2020.
 
• ATTIVITA’ ECONOMICHE: sono state emesse apposite misure che (a pena, l’emissione di provvedimenti di sospensione dell’attività) prevedono il rispetto di quanto segue:
◦ attività economiche sospese: pub, scuole di ballo, sale giochi, bingo, sale scommesse (slot. VLT, ecc.), sale da ballo, discoteche, cinema, teatri;
◦ regole specifiche per le attività economiche:
a) ristorazione e bar: obbligo di predisposizione di spazi e servizi per garantire sempre la distanza di 1 metro fra persone; obbligo di rispetto delle misure igienico sanitarie di cui all’All. 1 del DPCM 08.03.2020;
b) per tutte le attività economiche, di qualsiasi natura: divieto assoluto di generare assembramenti di persone, sia dentro che all’esterno del locale; obbligo di predisposizione di spazi e servizi per garantire sempre la distanza di 1 metro fra persone; obbligo di rispetto delle misure igienico sanitarie di cui all’All. 1 del DPCM 08.03.2020.
(Visitato 2.915 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 08-03-2020 17:12