Contrasto alle mafie, vertice in prefettura a Firenze - Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Contrasto alle mafie, vertice in prefettura a Firenze

In Prefettura a Firenze vertice interprovinciale: condivise strategie per potenziare l’azione di contrasto alle infiltrazioni criminali nei territori tra Firenze e Pisa. Si è tenuta anche la riunione tecnica di coordinamento per assicurare il miglior controllo del territorio nelle ore notturne.
 
 
Esame congiunto sulla situazione della sicurezza nei territori tra le province di Firenze e Pisa, con un focus particolare sulle iniziative di prevenzione antimafia. E’ stato l’obiettivo del vertice che il prefetto di Firenze Laura Lega ha tenuto, oggi, a Palazzo Medici Riccardi, con il prefetto di Pisa Giuseppe Castaldo, i procuratori della Repubblica di Firenze Giuseppe Creazzo e di Pisa Alessandro Crini e i vertici provinciali delle forze dell’ordine di entrambe le province.
 
Nel corso dell’incontro sono state messe a punto strategie condivise per migliorare ulteriormente gli interventi di contrasto alle infiltrazioni criminali. Il potenziamento dell’azione ha puntato ad implementare ulteriormente i rapporti di cooperazione tra Autorità Giudiziaria e Prefetture e l’intercettazione dei fenomeni criminali con un potenziamento dell’attività di intelligence, prevedendo anche il coinvolgimento delle organizzazioni sindacali, delle associazioni di categoria e degli ordini professionali. Questo per mantenere sempre alta l’attenzione nei confronti di un tessuto economico e produttivo maggiormente esposto, in questo particolare contesto storico legato alla crisi di liquidità determinata dalle misure emergenziali per il Covid-19, al rischio usura, alle speculazioni selvagge, al ricorso a fonti opache di finanziamento. Si tratta di iniziative di tutela che vanno ad aggiungersi alle attività investigative da tempo in atto e, per quanto riguarda le azioni delle Prefetture, alle misure interdittive antimafia e agli accessi ai cantieri.
 
Il prefetto Lega ha tenuto oggi anche una riunione tecnica di coordinamento con i responsabili fiorentini delle forze dell’ordine statali per rafforzare il controllo del territorio. E’ stato disposto un immediato incremento dei servizi di pronto intervento delle forze di polizia statali, con particolare riguardo alle ore notturne. Ulteriori iniziative saranno valutate con il Comune di Firenze in sede di Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica, che sarà riunito a breve, al fine di attivare un’efficace sinergica azione di contrasto ai fenomeni di aggregazione notturna.
(Visitato 79 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 11-06-2020 8:23