Fermato e trovato con l'eroina: arrestato a Viareggio - Cronaca Viareggio Versiliatoday.it

Fermato e trovato con l’eroina: arrestato a Viareggio

Nel primo pomeriggio di ieri, durante il normale servizio di controllo del territorio, l’attenzione degli agenti del Commissariato di Polizia di Viareggio è stata attirata da un soggetto, a piedi, nei pressi di Piazza Manzoni a Viareggio. Avvicinato dai poliziotti per una normale identificazione, l’uomo ha subito segni di nervosismo, dichiarando di avere i documenti in un’auto parcheggiata lì vicino. Da interrogazione alle banche dati si appurava che, lo stesso, annoverava diversi precedenti in materia di stupefacenti che, uniti all’atteggiamento agitato e reticente, e gli operatori si sono messi in allerta, procedendo, pertanto, ad un controllo sull’autovettura, all’interno della quale, ben celati, venivano ritrovati 6 involucri in cellophane termosaldato, contenenti materiale che è stato poi riscontrato essere eroina.

E’ quanto si spiega in una nota della Polizia.

Le risultanze dei primi controlli facevano ritenere opportuno procedere ad una perquisizione domiciliare, che veniva effettuata unitamente al personale della Squadra Anticrimine. All’esito della stessa venivano rinvenuti altri involucri di eroina termosaldati, un bilancino elettronico, soldi e diverso materiale normalmente utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.

Il soggetto, un cittadino tunisino di 57 anni, clandestino veniva tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti ed associato al carcere di Lucca in attesa di giudizio.

(Visitato 901 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 20-06-2020 11:56