Fiamme al "Fiaschetto", ristorante in cenere - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Fiamme al “Fiaschetto”, ristorante in cenere

Una fiammata, forse causata da un corto circuito, partita dalla cappa. E il ristorante il Fiaschetto – ex Lago Verde –  di Stefano Vecciani, al confine tra Torre del Lago e Vecchiano, è andato completamente distrutto dal fuoco. “Sono furioso – ha spiegato il titolare – i Vigili del Fuoco sono arrivati da Lucca dopo oltre 40 minuti e il loro mezzo non aveva acqua. Gli ho detto “attingetela dal lago”, ma mi hanno risposto che non avevano le necessarie attrezzature per farlo”.

Diversa la versione del vigili del fuoco che in una nota fanno sapere che sono intervenute 2 APS (AutoPompaSerbatoio), 2 ABP (AutoBottePompa), 1 Autpscala e 2 campagnole.

Il fuoco ha divorato in pochi minuti il noto locale del figlio del Dede, dove pochi giorni fa si è tenuta la cena elettorale della Lega, con Matteo Salvini e Susanna Ceccardi e politici locali, mandandolo in cenere. “Solo per un miracolo nessuno si è fatto male – ha aggiunto Vecciani. Sul posto anche la Polizia Municipale. Indagini in corso per escludere un’azione dolosa.

(Visitato 9.891 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 26-06-2020 20:23