"Non mi ricandido, la mia esperienza finisce qui: grazie Viareggio" - Politica Viareggio Versiliatoday.it

“Non mi ricandido, la mia esperienza finisce qui: grazie Viareggio”

“E con un Grazie a Viareggio e un grazie a Torre del Lago mi avvio verso la conclusione della mia esperienza di consigliere comunale del Partito Democratico del comune di Viareggio”.

Lo scrive in una nota Luca Poletti:

“Cinque anni fa mi candidai a Sindaco, una decisione presa senza calcolo personale, ma trascinato dall’amore verso questa città che mi aveva visto nascere, ma anche crescere e a cui volevo dedicare tempo e passione. E così è stato. E anche se dai banchi dell’opposizione ho vissuto questi anni dedicando energia, offrendo idee per la comunità e il territorio.Ora siamo vicini a nuove elezioni e dopo un’attenta riflessione sono giunto alla conclusione che non sussistono le condizioni per un mio impegno diretto nella prossima campagna elettorale cittadina e dunque non presenterò la candidatura alla carica di consigliere comunale, non riconoscendomi nella gestione commissariale del PD Viareggio. Per questo ho deciso di rassegnare, questa mattina, le dimissioni dalla carica di Capogruppo. Permettetemi di ringraziare tutti gli iscritti del PD Viareggio che in questi anni non mi hanno fatto mancare il loro sostegno, due compagni di viaggio Elisa Montaresi e Antonio Batistini e Giuseppe Dati che mi propose la candidatura. Infine, ma non per ultimi, un grazie a tutte le elettrici e gli elettori che mi hanno dato fiducia.Non nego che questi cinque anni siano stati complicati, ma forse proprio per questo è stata un’importante esperienza vissuta con l’orgoglio di poter rappresentare la città che Mario Tobino ha definito come “la più bella dell’Oriente”.Grazie Viareggio!”

(Visitato 1.540 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 17-07-2020 12:28