Benvenuta Gioia Elettra. Stella Romanini, e il suo compagno Nicola Raffaelli, sono al settimo cielo per la nascita della loro bimba, nata ieri sera alle 23.26 all’ospedale “Versilia”. “Papà spero tu sia fiero di me, mi manchi tantissimo. Ovunque tu sia, sei nonno Stefano”, scrive su FB Stella, orfana del babbo, che come tutti ricorderanno fu ucciso all’alba di una mattina del febbraio 2011 a Camaiore, sotto casa, con 15 colpi di pistola. Un fatto di cronaca che scosse l’intera Versilia e una perdita, quella del padre, dolorosa per tutta la famiglia, e soprattutto per Stella -. all’epoca una ragazzina nemmeno 20enne – che da sempre lo ricorda con tanto amore. Che Gioia, il primo nome della pupa, nata un mesetto prima del previsto, porti a Stella tanta felicità, quella che merita. Congratulazioni ai neo genitori e alla nonna Giuliana Pellegrini da parte di Versilia Today.

(Visitato 1.853 volte, 1 visite oggi)

“La vittima del reato, ruolo e forma di tutela”: Gianmarco Serafini neo dottore in Giurisprudenza

Auguri Cindy!