“Un ringraziamento all’amministrazione comunale, nella persona del sindaco Del Ghingaro, dell’assessore Lombardi e della comandante della polizia municipale Pagni per aver riportato i banchi posizionati nel periodo estivo in viale Capponi nella loro sede originaria del centro città. Una decisione frutto della collaborazione con la nostra associazione che aveva chiesto ufficialmente di anticipare il trasferimento il prima possibile”. E’ il responsabile Versilia di Confesercenti Toscana Nord Daniele Benvenuti a commentare l’ordinanza del Comune di Viareggio cha a partire da giovedì prossimo riporta i banchi in via Fratti. “In vista della stagione autunnale la sede della pineta era evidentemente a rischio – spiega ancora Benvenuti -, con la possibilità che il maltempo facesse saltare molti mercati. L’amministrazione comunale ha quindi accolto le richieste degli ambulanti riportando i banchi nel centro cittadino. Gli uffici comunali, ed in particolare la comandante Pagni, hanno lavorato in tempi rapidissimi per permettere la ricollocazione dei banchi in via Fratti già dalla prossima settimana su sollecitazione del sindaco e dell’assessore, ovviamente con tutte le prescrizioni legate al distanziamento ancora in vigore. Siamo convinti che gli operatori rispetteranno tutti i protocolli come del resto hanno fatto in questi mesi per garantire acquisti in totale sicurezza. Riteniamo positiva l’esperienza estiva dei banchi in pineta anche se nata da una emergenza. Ovviamente la sede di via Fratti – conclude il responsabile Versilia di Confesercenti Toscana Nord – è migliore per gli ambulanti, soprattutto in autunno ed inverno, e ricrea quel circuito virtuoso con i commercianti a posto fisso che traggono sicuramente vantaggio dai banchi”. Per quanto riguarda la Passeggiata, i banchi rimangono con lo stesso distanziamento e quindi con un mercato che si è allungato ben oltre piazza Mazzini. “Siamo soddisfatti per il ritorno in via Fratti – commenta Veronica Bucciarelli, coordinatrice di Anva Versilia – in tempi rapidi prima cioè che la brutta stagione mettesse a rischio le attività in via Capponi. Per quanto riguarda la Passeggiata in vista dell’inverno, chiederemo all’amministrazione comunale che i banchi in piazza Mazzini in caso di maltempo o vento possano montare con le spalle al mare per consentire comunque di lavorare”.

(Visitato 375 volte, 1 visite oggi)

Cambio alla direzione della Confesercenti Lucca

Emergenza criminalità in Darsena: richiesta al prefetto la convocazione del comitato dell’ordine pubblico