Nella serata di ieri personale della Polizia di Stato – Squadra Volanti del Commissariato di Viareggio, ha tratto in arresto N.I. , 23enne marocchino, per spaccio di sostanza stupefacente.

Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli operatori della Polizia di Stato, transitavano lungo il Viale Capponi all’interno della Pineta di Ponente, notavano due soggetti intenti a cedere sostanza stupefacente ad alcuni avventori. I poliziotti, con circospezione, si avvicinavano ai due soggetti ed una volta nei loro pressi, riuscivano a bloccarne uno, mentre il secondo riusciva a darsi alla fuga. Il soggetto fermato veniva perquisito e addosso gli venivano rinvenuti 1600 euro, 3 gr. di hashish e 24 involucri di cellophane contenenti 24 gr. di cocaina.

Il soggetto dopo essere stato portato presso gli uffici del Commissariato, veniva sottoposto ai rilievi fotodattiloscopici, compiutamente identificato e dichiarato in arresto per il reato di spaccio di sostanza stupefacente. Verrà giudicato nella mattinata odierna presso il Tribunale di Lucca con rito direttissimo.

(Visitato 514 volte, 1 visite oggi)

Accompagnato al CPR di Torino – Brunelleschi 37enne pericoloso per la sicurezza pubblica

Anfore del II secolo a.C vendute su internet: denunciate due donne