“Ho partecipato con interesse-afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega-ad un convegno organizzato dalla Sib Confcommercio a Forte dei Marmi, in cui è stato fatto il punto della situazione, in seguito alla recente sentenza del Consiglio di Stato.”

“Da sempre-prosegue il Consigliere-la Lega è molto attenta nella difesa della categoria(basti ricordare l’impegno sul tema dell’ex Ministro Centinaio)e quindi riteniamo che le Istituzioni debbano fare quadrato per sostenere le migliaia di persone coinvolte.” “Pertanto-precisa l’esponente leghista-abbiamo immediatamente redatto una mozione in cui chiediamo alla Giunta regionale di attivarsi celermente nei confronti del Governo nazionale e del Parlamento, con lo scopo, appunto, di preservare in ogni opportuna sede, la specificità del qualificato ampio segmento relativo alla balneazione toscana ed italiana, focalizzando l’attenzione sulla sua prevalente vocazione imprenditoriale; chiederemo, altresì, all’Assessore Marras di essere ascoltato, sulla tematica, nell’ambito dei lavori della competente Commissione.” “E’ fondamentale, pertanto-sottolinea la rappresentante della Lega-puntare con urgenza ad una necessaria riforma del demanio marittimo e di qualsiasi altro provvedimento legislativo, finalizzato alla completa salvaguardia dello stesso rilevante comparto.” “Ne va-conclude Elisa Montemagni-del futuro di tante famiglie che da esso ne traggono, direttamente o indirettamente, un indispensabile sostegno economico.”

(Visitato 199 volte, 1 visite oggi)

Nasce in Versilia scuola formativa di eccellenza e inclusività

Coronavirus: 559 nuovi casi, età media 38 anni e sette decessi