I sindaci di Seravezza Lorenzo Alessandrini e di Stazzema Maurizio Verona hanno firmato stamani, in municipio a Seravezza, la convenzione per accedere a finanziamenti destinati a progetti di rigenerazione urbana, pari a 5 milioni di euro.

L’opportunità è offerta dalla legge di bilancio che prevede forme associate tra comuni che abbiamo una popolazione inferiore a 15 mila abitanti (Seravezza si attesta su poco meno di 13 mila, Stazzema su circa 3 mila) e che, assieme, superino però i 15 mila.

Il finanziamento, che porterebbe nelle casse dei Comuni 2 milioni e mezzo di euro a testa, consentirebbe a Seravezza la realizzazione degli interventi di messa in sicurezza ed adeguamento sismico della scuola primaria “Frediani” del capoluogo, mentre Stazzema destinerebbe il finanziamento alla manutenzione straordinaria per le ex scuole di Farnocchia e di Arni oltre che per la riqualificazione dello spazio esterno della fabbrica dei Diritti di Sant’Anna di Stazzema.

I finanziamenti a disposizione, infatti, sono finalizzati alla riqualificazione e adeguamento di immobili e aree pubbliche per lo sviluppo di servizi culturali, educativi, didattici e la promozione della attività culturali e sportive.

La convenzione, oltre a rappresentare una concreta opportunità per la realizzazione di attesi interventi sui due territori, costituisce anche un importante modello di collaborazione tra le due amministrazioni comunali.

(Visitato 57 volte, 1 visite oggi)

Approvato dalla giunta il progetto di fattibilità per un impianto sportivo polivalente da realizzare a Querceta

CONSIGLIO COMUNALE A RIPA: SEDE IDONEA