Sei anni e 9 mesi per l’ex ad di Rfi Mauro Moretti e 5 anni e 9 mesi per Michele Elia, 6 anni e 9 mesi per Joachim Lehmann, supervisore e responsabile esami Jungenthal. Sono le richieste di pena avanzate dal Pm di Lucca, Salvatore Giannini, nell’ambito del processo di appello bis a Firenze per la strage ferroviaria del 29 giugno 2009 che costò la vita a 32 persone.  Il pm ha chiesto condanne a 5 anni e 8 mesi per Mario Castaldo, direttore divisione Cargo Trenitalia (condannato nel primo appello a 6 anni); 3 anni e 9 mesi per Francesco Favo, certificatore per la sicurezza di Rfi, e 3 anni e 8 mesi per Emilio Maestrini, responsabile dell’unita’ produttiva direzione ingegneria, sicurezza e qualita’ di sistema di Trenitalia. Prima di lui, il sostituto procuratore generale del Tribunale di Appello di Firenze, Sergio Affronte, nella sua requisitoria, aveva invece chiesto: 6 anni e 6 mesi per Uwe Kriebel, Andreas Schroter e Helmut Brodel (condannati a 6 anni e 10 mesi nel primo appello); 8 anni e 2 mesi per Peter Linowsky e Rainer Kogelheide (8 anni e 8 mesi nel primo appello); 7 anni e 4 mesi per Roman Mayer e Johannes Mansbart; 3 anni e 6 mesi per Paolo Pizzadini e Daniele Gobbi Frattini; 5 anni e 6 mesi per l’ex ad di Trenitalia Vincenzo Soprano (condannato a 6 anni nel primo processo di appello), accusato di aver noleggiato e usato i carri merci tedeschi omettendo tra l’altro di far verificare l’avvenuta esecuzione dei controlli. 

In apertura di processo le difese degli imputati Vincenzo Soprano e Mario Castaldo hanno chiesto il rinvio del processo per l’appello bis . I difensori dei vertici di Ferrovie delle Stato, Fs Logistica e Trenitalia, hanno infatti annunciato alla Corte di aver presentato ricorso straordinario alla Cassazione per ‘errore materiale e di fatto’ della sentenza di Cassazione. La Cassazione ha fissato l’udienza per il 12 luglio: per questo motivo gli avvocati degli imputati hanno chiesto che anche il processo bis in appello venga rinviato. La corte, dopo mezzora di consiglio, ha rigettato le istanze

(Visitato 112 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 28-04-2022


Rifiuti abbandonati in porto: la Guardia Costiera di Viareggio a tutela dell’ambiente 

Grave incidente in moto, muore un 18enne, grave una 14enne