La Polizia di Stato di Viareggio ha eseguito una Ordinanza di Misura Cautelare nei confronti di un cittadino italiano di 34 anni per il reato di maltrattamenti in famiglia.

L’uomo, già da gennaio 2022 aveva avuto comportamenti violenti e intimidatori nei confronti della madre, residente nella stessa abitazione. I continui comportamenti del figlio nel giro dell’ultimo anno hanno portato la donna a rivolgersi alle forze dell’ordine; che dopo accertamenti hanno verificato che i comportamenti violenti non erano solo rivolti nei confronti della madre ma anche verso tutta la famiglia.

Dalla ricostruzione dei fatti è scaturita una segnalazione alla Procura della Repubblica di Lucca che a sua volta non ha esitato a richiedere al G.I.P. del Tribunale un idoneo provvedimento a salvaguardia della famiglia, scaturito nell’Ordinanza notificata. All’uomo è stato proibito l’accesso all’abitazione che condivideva con la madre e il divieto di comunicare con la stessa.

(Visitato 1.356 volte, 1 visite oggi)

Incidenti stradali: scontro tra camion e auto su A12, un ferito

Trovato morto un uomo di 48 anni nella sua casa a Torre del Lago