I finanzieri Comando Provinciale di Lucca hanno avviato un piano d’intervento volto alla tutela del distretto turistico, con particolare riferimento al contrasto del fenomeno delle locazioni brevi in nero di immobili. Così il gruppo della fiamme gialle di Viareggio ha scovato otto immobili, ubicati nei comuni di Viareggio, Forte dei Marmi e Pietrasanta, locati, per periodi brevi, dai rispettivi proprietari senza dichiararne i relativi redditi conseguiti. Complessivamente, l’operazione ha portato alla constatazione di redditi non dichiarati pari ad oltre 145 mila euro, che sono stati ora segnalati all’Agenzia delle Entrate per il susseguente recupero alla casse dell’Erario. Il Piano d’intervento contro le locazioni immobiliari irregolari verrà ripreso e intensificato con l’inizio della stagione estiva, anche per tutelare il mercato immobiliare turistico sano e contrastare, oltre che disincentivare, tale fenomeno illecito nel periodo di maggior afflusso di turisti in Versilia, ma anche a Lucca e nella Garfagnana. 

(Visitato 834 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Slider

ultimo aggiornamento: 19-05-2023


La scomparsa di Anna Marcacci Brosio, il cordoglio del Sindaco Bruno Murzi

Al parco Piazza Versilia a Fiumetto la prima area gioco inclusiva