La Polizia di Stato ha chiuso per 10 giorni un circolo privato sito a Viareggio nel quartiere Migliarina. Personale del Commissariato di Viareggio ha notificato al presidente di un circolo privato, ubicato a Viareggio nel quartiere Migliarina, il provvedimento di sospensione delle licenze per 10 giorni, ex art. 100 del TULPS adottato per motivi di pubblica sicurezza dal Questore di Lucca. L’adozione del provvedimento si è reso necessario in quanto il circolo privato, negli ultimi tempi, è stato oggetto di un esposto da parte di un gruppo di cittadini residenti nelle adiacenze del circolo che lamentava che da circa un mese, in orari serali e notturni, gli avventori del circolo palesemente ubriachi arrecavano disturbo alla quiete pubblica mediante urla, schiamazzi, risse con lancio di bottiglie, provocando danneggiamenti a strutture pubbliche e private nonché soddisfacendo i propri bisogni fisiologici davanti ai portoni delle private dimore. Il tutto fino a mattina inoltrata profferendo ingiurie ed offese ai residenti che si lamentavano. Inoltre è stato teatro, sia al suo interno che nelle immediate vicinanze, di fatti illeciti che hanno richiesto l’intervento delle Forze di Polizia per segnalazione di violenti liti e risse tra cittadini extracomunitari al termine della quale i contendenti hanno riportato lesioni personali. Il circolo in questione ha l’obbligo di interrompere l’attività e rimanere chiuso da oggi per 10 giorni.

(Visitato 189 volte, 1 visite oggi)

Pietrasanta Cult, svelato il programma 2024

Forza Italia ‘scalda i motori’ in vista della tornata elettorale