PIETRASANTA. Ad una settimana dalla conquista della medaglia d’argento a Londra nella pistola da 10 metri il pietrasantino, Luca Tesconi è stato ospite del Tennis Taddei a Marina di Pietrasanta, dove ha iniziato a giocare a tennis prima di avvicinarsi a questa disciplina con la quale ha conquistato l’argento alle Olimpiadi.

Ha proseguito però a frequentare il Tennis Taddei, in quanto gioca a livello amatoriale con il gruppo di amici di sempre.

Oggi Nicola Taddei, “patron” del tennis, lo ha premiato con una targa, insieme ai soci. Poi si sono sfidati in un doppio, Luca Tesconi, Taddei ed altri due amici.

“È stato bello ritornare dopo la bella impresa della scorsa settimana fra gli amici di sempre – dice Tesconi – è stato un bel risultato inaspettato e per questo ancora più bello. Ringrazio tutti per il calore. E in ricordo dell’avventura londinese ho portato una miniatura della “mascotte” delle Olimpiadi per il circolo del tennis. Avevo voglia di giocare a tennis e non vedevo l’ora di farlo con i miei  amici”.

Adesso l’amministrazione comunale sta preparando una festa in suo onore e per Nicola Vizzoni, l’altro pietrasantino impegnato alle Olimpiadi. “Ci siano incrociati  prima di tornare in italia, gli ho telefonato oggi per fargli un in bocca al lupo per la finale di stasera nel martello”.

(Visitato 283 volte, 1 visite oggi)

GUIDA IN STATO DI EBBREZZA, 10 PATENTI RITIRATE NEL FINE SETTIMANA

IL MEMORIAL “MALFATTI” SE LO AGGIUDICANO GLI SVENTRAPAPERE