FORTE DEI MARMI. Stava percorrendo la via Emilia a Forte dei Marmi in sella alla sua bicicletta, in direzione mari-monti, quando una donna di Seravezza di 55 anni, Elena Andalusa Pasquini, è stata investita in modo violento da un’auto, una Mini Minor, nei pressi della piscina comunale, condotta da una donna di Santa Croce sull’Arno, di trenta anni.

Nell’urto  la donna è finita sull’asfalto ed è stata trascinata per qualche metro. Le sue condizioni sono apparse subito gravi ai volontari della Croce Verde di Forte dei Marmi intervenuti unitamente all’auto medica che hanno trasferita la donna al pronto soccorso dell’ospedale Versilia. Per ora resta in prognosi riservata.

Sul posto per i rilievi del caso è intervenuta una pattuglia della polizia municipale di Forte dei Marmi.

Purtroppo sono davvero numerosi, specie nelle ultime settimana, gli incidenti in cui rimangono coinvolti ciclisti. In alcuni casi anche mortali.

 

(Visitato 128 volte, 1 visite oggi)

VIA I SIGILLI AL BUDDY, DISSEQUESTRATO DOMENICA

DE VENA E MAGNAGHI REGALANO AL VIAREGGIO IL TROFEO “ATORN”. CAMAIORE BATTUTO 2-0