VIAREGGIO. La Fondazione Carnevale di Viareggio ha deciso di assegnare il Coriandolo d’Oro 2013 aSua Santità il Sommo Pontefice Benedetto XVI.

L’emozione suscitata dalla rinuncia del Santo Padre Benedetto XVI ha avuto eco universale. Il Carnevale di Viareggio, che quest’anno ha raggiunto il traguardo dei 140 anni, con le opere dei suoi maghi della cartapesta, ha sempre trattato con benevolo affetto personaggi del mondo religioso. Anche i Papi più recenti sono stati protagonisti in una dimensione positiva, quali portatori di valori comuni, come la pace e la fratellanza.

Un segno di vicinanza a Joseph Ratzinger, questo il motivo per il quale la Fondazione Carnevale di Viareggio all’unanimità ha deciso l’assegnazione del Premio Coriandolo d’Oro 2013 a Sua Santità Benedetto XVI.

L’opera, firmata da Andrea Olivieri titolare di Oro più spa di Viareggio, è realizzata in oro, argento, platino e diamanti.

Il Carnevale di Viareggio 2013 si concluderà domenica 3 marzo con l’ultima sfilata dei carri allegorici (dalle ore 15). Al temine la proclamazione dei vincitori e lo spettacolo pirotecnico.

Leggi anche:
La reazione di Paolo Chiocchetti: “Il cda della Fondazione Carnevale non sapeva nulla”
La reazione di Rossella Martina, candidato sindaco a Viareggio: “Una pagliacciata indecorosa”
Leggi le spiegazioni di Alessandro Santini: “Non spettava a cda e cdi decidere”
La reazione di Maria Gallo: “Non si poteva assegnare a qualcun altro il Coriandolo d’Oro?”

(Visitato 130 volte, 1 visite oggi)
TAG:
benedetto XVI carnevale coriandolo d'oro papà premio viareggio

ultimo aggiornamento: 23-02-2013


USURA A VIAREGGIO, ARRESTI E SEQUESTRI PER DUE MILIONI DI EURO

“SAMSARA”. LE POESIE DI ELEONORA LUISI A SERAVEZZA