VIAREGGIO. Alla MAD Gallery saranno esposte a partire da mercoledì 17 luglio fino a domenica 4 agosto le opere del Movimento Astrattuale, fondato da Gianmario Tadini (Fondatore), Gianmarco Passerini (Co-Fondatore) ed Elisabetta Pieroni (Co-Fondatrice).

“Il termine Astrattuale, nella nostra arte, – hanno scritto i tre artisti nel Manifesto del Movimento – significa che esiste ancora un tenue riferimento, a volte labile, a volte ascoso, a volte più o meno evidente, alle forme della realtà sensibile. Ecco quindi ancora il significato di astratto-attuale uguale “Astrattuale”, cioè che non è ancora astratto ma è già informale. La dissoluzione e la dissolvenza della forma che svanisce è la premessa all’Astrattuale. Destrutturare per essenzializzare, non per annullare: perché in questo movimento innovatore non c’è il rifiuto della forma sic et simpliciter, o per esigenze di moda o per affidarsi totalmente ad un imponderabile immaginario, bensì l’anelito a creare vedendo attraverso di essa, per riportarne nello spazio dipinto una percezione visiva-emozionale-lirica indipendente dalla euclidea dinamica compositiva e prospettica dell’oggettività, della quale tuttavia conserva una parziale sostanza. Astrattuale è quindi un confine indefinito tra il “nulla” e il “concreto”. Ecco quindi un “astratto-non-astratto”, un “reale-non-reale”, svincolato dall’ormai obsoleto astrattismo tout court, un astratto attuale quindi.

Essere e non essere, questo è il problema ed anche il punto chiave del movimento Astrattuale. Ma il problema di un movimento pittorico, in teoria, sarebbe quello di istituire un linguaggio espressivo comune cui uniformarsi. In questo senso la vera difficoltà è quella di unire artisti e pittori con stili diversi. Questa difficoltà però si supera, e questo problema si risolve, anche se ciascun artista crea l’opera con uno stile e un linguaggio suo personale, se tutte queste opere diverse possono essere riunite sotto un unico comune denominatore, un caleidoscopio di: vedo-non vedo, formale-informale, reale-irreale, concreto-ideale, figurativo-informale, avere-non avere, essere- non essere, appunto. Un “Artista Astrattuale” non si identifica per uno stile, una scuola, (come è accaduto per esempio con gli Impressionisti), ma dalla non-rappresentazione di una realtà-irreale che esiste solo nell’anima incorporea dell’artista, ma che rimanda tutti noi per astrazione all’“Iperuranio”, il mitico “mondo platonico delle idee”, le realtà invisibili di ogni forma vivente. L’essere uomo e artista del Movimento Astrattuale unisce anche il poeta o il letterato nel “cogito” capace di andare al di là della limitatezza dei dati sensoriali, in una spazialità “oltre”, nella quale si espande il pensiero, si realizza la convergenza di opposti: razionalità e fantasia, conscio e inconscio, istinto e riflessione. Il connubio tra epifania del pensiero e l’intensità enigmatica dei simboli si fonde anche nella scultura dove avviene la rappresentazione dello spazio interiore, amplificato a spazialità sconfinata – sia essa fisica o semplicemente mentale – schiudendo ampi orizzonti di memorie, sentimenti, filosofiche riflessioni sul senso delle cose, della vita, del tempo. La forma, quindi, nella pittura ed anche nella scultura e nella letteratura, appare come una gabbia, un freno a uscire fuori dai limiti, a rompere con gli schemi precostituiti, una prigione della libertà di cambiare le idee le linee e la configurazione scontata delle cose. Tutte le forme precise creano nell’Artista Astrattuale angoscia e irritazione e gli oggetti appaiono come entità provvisorie pronte a scoppiare e a rompere i confini del loro essere limitato per trasformarsi dal continuo e mutevole esistente nell’inesistente. Ecco qual è la pace interiore di un Artista Astrattuale: la libertà di essere e di non essere nello stesso istante ed allo stesso tempo”.

La mostra sarà inaugurata martedì 20 luglio a partire dalle 18.30. Per info visitare il sito www.madgallery.it o la pagina www.facebook.com/madgalleryviareggio. La MAD Gallery vi aspetta a Viareggio in via della Gronda n. 309, tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 20 (lunedì e martedì chiuso).

(Visitato 75 volte, 1 visite oggi)
TAG:
Arte Cultura eventi mad gallery movimento astrattuale

ultimo aggiornamento: 17-07-2013


NOTTE DA VIP AL BEACH CLUB CON CIPOLLINI E ALFIERI

LA FOTO DEL GIORNO