VIAREGGIO. Un evento che ha fatto discutere e che passerà alla storia. E per il quale la città si sta preparando con un ingente dispiego di forze dell’ordine, e con divieto di vendere alcolici nei pressi dell’area del concerto. Previsti a Viareggio quasi 8 mila persone.

David Guetta suonerà il 26 luglio alla Cittadella di fronte ad un numerosissimo pubblico (oltre 8mila la stima prevista) che, evidentemente, non si è fatto troppi scrupoli a pagare 46 euro per il biglietto. Perché in fondo, un concerto del genere, nella propria città, non è roba a cui si ha la fortuna di assistere molto spesso. Ma tanti anche quelli che stanno raggiungendo Viareggio solo ed esclusivamente per questa data.

C’è chi ha protestato per i rumori, chi ha risposto che questi eventi sono il punto di partenza per Viareggio, che non può prescindere dal turismo, in special modo quello commerciale. Una diatriba per la quale ancora non è stato trovato un punto d’incontro. Ed è probabile che nei prossimi giorni il copione si ripeta di nuovo, con i residenti che mal digeriranno l’idea di sentire quella che per loro non è musica, ma fonte di disturbo, mentre i ragazzi, pronti a prendere d’assalto la Cittadella, spereranno che il momento dell’ultimo disco, non arrivi mai.

David Guetta prenderà possesso della consolle attorno alla mezzanotte, preceduto dagli “Huge” (i due dj versiliesi Cristiano Cosignani e Giacomo Picchi) e da Daddy’s Groove. In tantissimi aspettano questo concerto da tempo, con la speranza che abbia qualcosa di diverso e di speciale rispetto agli altri. Insomma, che sia indimenticabile.

In occasione del concerto è previsto anche un ingente e massiccio spiegamento di forze dell’ordine. Nel corso di una recente riunione è stato organizzato il piano che contempla gli aspetti generali della sicurezza e della viabilità, l’afflusso e deflusso degli spettatori finalizzati a limitare disagi ai residenti della zona. Sono stati adottati i seguenti provvedimenti:

La Polizia Municipale, si occuperà del servizio di viabilità, in particolare della chiusura al traffico della strada che costeggia lo svincolo autostradale all’altezza del parcheggio della Coop e all’incrocio con la via Aurelia Nord, con la collaborazione della Polizia Stradale;

L’area antistante gli ingressi della Cittadella sarà utilizzata come zona di “prefiltraggio”, con tanto di perquisizioni di zaini.

Il Sindaco del Comune di Viareggio ha adottato una ordinanza ad hoc. All’interno della “Cittadella del Carnevale di Viareggio” e nel raggio di 100 metri dalla stessa, dalle ore 18.00 ad un’ora oltre la fine dello spettacolo è vietato vendere e somministrare bevande con contenuto alcolico superiore ai 21° ed è vietato vendere, somministrare, trasportare alimenti e bevande in contenitori di metallo rigido o plastica o vetro a perdere.

Sono state inoltre individuate le seguenti aree di parcheggio libere: il parcheggio scambiatore di via Fratti/Einaudi; il parcheggio adiacente il supermercato COOP, nelle immediate vicinanze della Cittadella.

 

 

(Visitato 48 volte, 1 visite oggi)
TAG:
cittadella concerto controlli david guetta dj huge polizia viareggio

ultimo aggiornamento: 25-07-2013


Homero Aridjis Riceve il riconoscimento “Internazionale” del Premio Letterario Camaiore

In Via XX Settembre a Pietrasanta suolo occupato per operazioni di sabbiatura