"Mungai la smetta di arrogarsi meriti che non ha sulla chiusura di Falascaia" - associazionismo Versiliatoday.it

“Mungai la smetta di arrogarsi meriti che non ha sulla chiusura di Falascaia”

MASSAROSA. “Carissimo Mungai, la preghiamo di evitare di parlare in modo mistificatorio di Falascaia”. Così scrive la Rete Ambientale della Versilia in riferimento al confronto tra i candidati a sindaco di Massarosa (il riferimento è al minuto 60:24, ndr). organizzato proprio dalla nostra redazione.

“Con la chiusura dell’inceneritore lei non c’entra niente, casomai è da ricordare solo per essere stato l’unico sindaco a voler rinnovare il contratto con Veolia. Vorremmo ricordare che la chiusura di Falascaia è opera della magistratura su esposto di cittadini, che la mancata riapertura è opera dei cittadini che hanno speso migliaia di euro in perizie giurate per evitare che la provincia ne rendesse possibile la riapertura e che l’unico Comune (nel 2010/11) che si è battuto con i cittadini è stato quello di Pietrasanta: tutti gli altri erano per la riapertura e la concessione a Veolia – per la precisione due erano d’accordo, mentre altri due erano completamente assenti, per non dire altro…

“Come Rete Ambientale non teniamo ad esprimerci durante le campagne elettorali perché il nostro scopo è quello di collaborare con le amministrazioni al fine di arricchire i cittadini con l’esperienza di altri cittadini. Ma viene difficile non intervenire quando qualcuno si arroga meriti non avuti.

“Di conseguenza la preghiamo di evitare affermazioni non inerenti a quanto avvenuto ed irrispettose per chi su Falascaia si è battuto e continua a battersi per evitare che il passato si ripeta, sia qui che altrove”.

(Visitato 43 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 19-05-2014 13:00