Svelato il Pinocchio "made in Viareggio" protagonista all'Expo 2015 di Milano - Carnevale di Viareggio Versiliatoday.it

Svelato il Pinocchio “made in Viareggio” protagonista all’Expo 2015 di Milano

VIAREGGIO. Dopo la mascotte dell’Ecuador modellata da Enrico Vannucci ecco l’italianissimo – anzi: toscanissimo – Pinocchio firmato da Luca Bertozzi: il Carnevale di Viareggio è nuovamente protagonista all’Expo 2015 di Milano grazie al giovane mascheratista viareggino che si è cimentato nella realizzazione della scultura del burattino di legno ideato da Carlo Lorenzini, meglio conosciuto come Carlo Collodi.

L’opera è stata presentata questa mattina venerdì 19 giugno alla Cittadella del Carnevale, al cospetto degli ospiti italiani e stranieri che partecipano ai due giorni di seminari promossi nell’ambito di un progetto finanziato dall’Unione Europea. Icona internazionale ma immediatamente associabile con la Toscana, Pinocchio sarà protagonista in terra lombarda grazie alla collaborazione tra la Regione Toscana, la Fondazione Carnevale, il Comune di Pescia e la Fondazione Nazionale Carlo Collodi, gemellata con Viareggio da un anno.

La scultura, composta prevalentemente di acciaio e vetroresina per resistere alle intemperie, presenta un Pinocchio sorridente interpretato con gusto contemporaneo ma rispettoso della descrizione letteraria e della tradizione figurativa toscana che l’ha raffigurato.

Una volta terminato l’Expo l’opera sarà subito riutilizzata: il Comune di Pescia sta infatti lavorando a una serie di addobbi per la strada che collega l’uscita dell’autostrada A11 (la “Firenze-Mare”) di Chiesina Uzzanese al paese di Collodi. Su una rotatoria ci sarà anche il Pinocchio di Luca Bertozzi. Contribuendo, così, a diffondere ulteriormente il verbo di Viareggio al di fuori dei confini cittadini.

 

(Visitato 209 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 19-06-2015 12:44