VIAREGGIO. Un residuo di brace da grigliata è all’origine dell’incendio che ha interessato, domenica sera, un automezzo compattatore di Sea Ambiente per la raccolta dei rifiuti: questo l’esito degli accertamenti che l’azienda ha compiuto sul mezzo, in seguito all’intervento dei Vigili del Fuoco.

L’intervento ha avuto un esito positivo: al rientro da un intervento a Torre del Lago le autobotti dei pompieri erano pressoché scariche e l’incendio è stato estinto grazie al pronto collegamento delle lance all’impianto antincendio dell’azienda.

Sea Ambiente SpA coglie l’occasione di questo incidente – che poteva generare danni ben più gravi – per raccomandare ai cittadini la “massima attenzione nella gestione dei rifiuti prodotti da grigliate”. Infatti, “una distrazione o una improvvida gestione può significare danni anche gravissimi sia per i cittadini che possano trovarsi in contatto con cassonetti in cui siano stati gettati, sia per gli operatori che li raccolgono e trasportano.

“Occorre massima attenzione verso i rifiuti ‘particolari’ come possono essere quelli derivati da caminetti o braci. Una buona norma comportamentale, in questi casi, è quella di accertarsi che le ceneri, dopo averle bagnate, siano completamente spente, a maggior ragione se poi vengono conferite insieme ad altri materiali.

(Visitato 111 volte, 1 visite oggi)
TAG:
braci ceneri incendio sea ambiente viareggio

ultimo aggiornamento: 31-07-2015


Intervento di sanificazione e lavaggio all’ex tribunale e nella zona del municipio

SEA Ambiente Combatte le Zanzare in Darsena e al Varignano