Basilico Fresco: L’alta Gastronomia del Quotidiano - Food Versiliatoday.it

Basilico Fresco: L’alta Gastronomia del Quotidiano

A Torre del Lago Puccini il più allegro e riuscito dei motivi gastronomici della Versilia

TORRE DEL LAGO. Una grande terrazza tra il mare e la pineta: il legno bianco, il vetro colorato, la tradizione, la sapienza e la passione – quella autentica. Sono gli ingredienti di Basilico Fresco, oggi senza dubbio il più allegro e riuscito dei motivi gastronomici della Versilia.

L’idea nasce da Giacomo, che nel vicino 2012 decide di far rivivere i fasti dello storico ristorante di famiglia, quel Pescatore che dal ’64 fino alla chiusura, nel 2002, aveva guidato la ristorazione torrelaghese per due generazioni.

Percorrendo viale Kennedy, subito prima della rotonda sul mare, l’ampia struttura ci appare sulla destra, una location particolarmente felice circondata da un concerto di piante, fiori e luci. All’entrata ci accoglie un’aria familiare, che trova poi una calorosa conferma nel servizio efficiente, giovane e garbato; eppure il decoro del locale – curato, originale e periodicamente aggiornato – dà vita a uno stile chic&pop particolare e convincente.

Basilico Fresco: pesce e carne per fare breccia nel cuore di tutti

Ma il ruolo principale è giocato ovviamente dal piatto. Difficile raccontare a parole la generosa bontà della grande degustazione di mare, che da sola vale la visita: il Carpaccio di orata al vapore, l’Insalatina di totani, il Baccalà con i carciofi, il Flan di gamberetti, le Polpettine di pesce e i Frutti di mare farciti come solo la nonna sapeva fare; e poi i Paccheri alla pescatora, i Ravioli di mare o la Tempura di pesce e di verdure, ma anche il mare pescato all’amo, quando il mare lo permette.

Sebbene la carta privilegi il pesce (fresco come promette il Basilico del nome del locale), anche agli amanti della carne è riservata una lista di tutto rispetto, con in pole position le burratine e la chianina, per non parlare di un pesto alla genovese davvero degno di questo nome; mentre le prelibatezze fumanti del bancone pizzeria (il forno, ovviamente, è a legna!) fanno breccia nel cuore di tutti, accontentando anche i vegetariani più rigorosi.

Basilico Fresco 2

Si è capito (e ce lo ripete lo chef Giacomo che dalla cucina alla sala esce ed entra come un attore all’altezza del proprio ruolo) che al Basilico si “pensa globale ma si mangia locale”, perché quello che arriva in tavola proviene esclusivamente da produttori della zona. E difatti si conclude il pasto con un superbo gelato al pistacchio, mandorle tostate e pinoli (e la filiera è sempre corta! Lo produce un’azienda a pochi chilometri da Torre del Lago), custodito in un frigo vintage che più bello proprio non si può.

La carta degli alcolici si concede invece qualche chilometro in più e ospita una selezione di vini, bianchi e rossi, provenienti da diverse regioni dello stivale, impreziosita da alcune etichette francesi e internazionali, quanto mai esuberanti e gradite. Completa il tutto un’ampia scelta di birre artigianali, più o meno conosciute, e una collezione di distillati semplicemente irresistibile. Tuttavia la proposta della casa (rosso o con le bollicine), personalizzata con l’etichetta del Basilico, si produce nella tenuta del “Buonamico” della vicina Montecarlo di Lucca.

Basilico Fresco & divertimento

Insieme alla buona tavola, al Basilico non manca il divertimento. In programma, sia d’estate sia d’inverno, un calendario di eventi gastronomici e musicali allieta le feste più o meno comandate della sua numerosa clientela. D’estate poi il Basilico si allarga grazie alla collaborazione con lo stabilimento balneare “Bagno Fortunato”, che ospita l’ultimo nato della famiglia: il Basilico Fresco Mare.

Basilico Fresco 6

Qui, da giugno a settembre, sotto la direzione dell’incantevole Valentina, che del padre Giacomo ha la stoffa del mestiere ma un’eleganza tutta sua, si cena in riva al mare (venerdì, sabato e domenica) o si sorseggiano deliziosi cocktail al tramonto (tutti i giovedì con dj o musica dal vivo).

Una formula semplice, efficace e inimitabile

I gestori di questo locale, ad affiancare Giacomo ci sono Mariella e Bruno con mansioni di sala, hanno ideato una formula semplice ed efficace – eppure per niente semplice da copiare – che attraverso una sinergia di esperienza, capacità ed entusiasmo è in grado di offrire al cliente il lusso di sentirsi a casa propria pur trovandosi al ristorante (e che ristorante!), e senza dimenticare il conto, sempre davvero contenuto.

Lo staff del Basilico Fresco
Lo staff del Basilico Fresco

Il lusso della materia prima, ma anche quello di saper presentare il piatto, di apparecchiare la tavola. Il lusso di un design sincero e del sottofondo musicale giusto. Il lusso di rivisitare insomma il concetto stesso di gastronomia; per quanto ci riguarda, di alta gastronomia.

Un’alta gastronomia del quotidiano, quella da frequentare e rifrequentare, anche più volte alla settimana. Con l’obbligo della prenotazione – anticipata, mi raccomando, nei week-end!

 – Wilma Petti Morsetti

[Qui la Pagina Facebook di Basilico Fresco]

Redazionale pubblicitario
(Visitato 633 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 14-03-2016 19:15