Bentornata Graziella. Rientra in Italia, nella sua Pietrasanta che aveva lasciato quando aveva 7 anni, Graziella Benedetti. Era partita per il Belgio nel 1948 insieme al padre, Roberto dove aveva trovato lavoro nella miniera di carbone, la mamma ed il fratello. “Il desiderio di tornare era forte. E’ la prima volta dopo quasi 70 anni. Pietrasanta è una città bellissima. Qui ho ancora tanti ricordi di bambina”.

Graziella, così come tanti “figli di Pietrasanta”, era partita per il Belgio in cerca di fortuna. E così è stato. A Pietrasanta conserva ancora tanti parenti che l’hanno accolta con grande amore. Un rientro salutato dall’amministrazione comunale e dal Comitato Gemellaggi molto attiva sul piano delle relazioni internazionali con una piccola cerimonia nella sala giunta. Graziella è stata accolta dal Presidente del Comitato Gemellaggi, Daniela Zalcetti, dall’Assessore alle Relazioni Internazionali, Lora Santini e dall’Assessore allo Sport, Andrea Cosci.

(Visitato 95 volte, 1 visite oggi)
TAG:
comune di pietrasanta

ultimo aggiornamento: 29-08-2017


Via ai lavori per nuovo marciapiede dal Liceo Stagi a via San Francesco

Gaia pronta ai controlli sul tallio nelle case di Valdicastello