“Sono solo canzonette” cantava Edoardo Bennato, ma uno dei momenti più attesi del Carnevale Pietrasantino è senza dubbio la competizione canora per la conquista dello Sprocco. Dopo le ultime due edizioni vinte dalla contrada Marina con Alessandro Buselli, di chi sarà quest’anno l’ambito scettro? I bookmakers possono scatenarsi, la gara, in termini di tifo e sostenitori, è già iniziata. Intanto qualche curiosità. Ben 9 contrade si sono affidate a contanti donne, mentre tre sono gli interpreti maschi. Si segnalano una new entry, ovvero la cantante Martina Bacci per la contrada Il Tiglio /La Beca e un rientro in gara, quello di Giada Ketlin Basile per la contrada Brancagliana. Dopo anni di cantanti di una certa maturità anagrafica, il palcoscenico apre ai giovani e ai giovanissimi.

Ma vediamo intepreti e canzoni, contrada per contrada.

Per la contrada Africa – Macelli canta Omar Paolicchi “Il Sindaco Coriandolo”, testo di Gualtiero Lami e Omar Paolicchi, musica e arrangiamenti di Gualtiero Lami; per la contrada Antichi Feudi canta Silvia Barbieri “Oggi è Carnevale” , testo e musica di Eric Matteucci, arrangiamenti di Simon Luca Ciffa; per la contrada Brancagliana canta Giada Ketlin Basile “Come una gioia a carneval”, testo di Giada Ketlin Basile e Filippo Checchi, musica e arrangiamenti di Marco Mangano e Mirko Mangano; per la contrada Il Tiglio / La Beca canta Martina Bacci “Pietrasanta città mia”, testo e musica di Nicola Ghimenti, arrangiamenti di Andrea Benassai; per la contrada La Collina canta India Giovanna Simi “Maschere”, testo musica e arrangiamenti di Adriano Barghetti; per la contrada La Corte canta Sabrina Leonardi “Eroi del Carnevale”, testo di Alessio Perilli, musica di Nicola Bertonelli e Alessio Perilli, arrangiamenti di Andrea Benassai; per la contrada La Lanterna canta Omar Bresciani “La storia di domani”, testo di Federico Aresu, Omar Bresciani e Claudio Farina, musica e arrangiamenti di Claudio Farina; per la contrada Marina canta Alessandro Buselli “Vorrei giocare col tempo”, testo e musica di Lorenzo Fiorentino, arrangiamenti di Alessandro Casini; per la contrada Pollino – Traversagna canta Alice Tarabella “Finestra di carnevale”, testo e musica di Alessia Galeotti, Alice Galeotti e Marco Galeotti, arrangiamenti di Roberto Martinelli e Renato Tarabella; per la contrada Pontestrada canta Rebecca Bielli “E’ già carnevale”, testo di Rebecca Bielli, musica e arrangiamenti di Ugo Bongianni; per la contrada Strettoia canta Francesca Poli “Un alito di vento”, testo musica e arrangiamenti di Gino e Massamatici; per la contrada Valdicastello canta Celeste Beggi “E’ tornato carneval”, testo di Celeste Beggi, musica e arrangiamenti di Lorenzo D’Angelo.

Ad accompagnare i cantanti nella quattre serate di festival, dal 24 al 27 gennaio, ore 21, al teatro comunale, ci sarà, come sempre, la Show Factory Big Band diretta dal maestro Gigi Pellegrini.

Si ricorda che per acquistare i biglietti per la Canzonetta è necessario rivolgersi direttamente alle contrade oppure all’Ufficio Tradizioni Popolari che ha a disposizione alcuni biglietti: per le serate di mercoledì, giovedì e venerdì il costo è 11 € in platea e 10 € in galleria, per la finale di sabato i costi sono 15 € in platea e 13 € in galleria. Ed è già caccia alla poltroncina.

 

(Visitato 116 volte, 1 visite oggi)