Il segretario del Pd Matteo Renzi ha raggiunto stamani Sant’Anna di Stazzema (Lucca), luogo di eccidio nazifascista che fece 560 vittime tra la popolazione nell’agosto 1944, per sottoscrivere la sua iscrizione all’anagrafe antifascista. Prima di salire al sacrario, Renzi ha parlato con i superstiti e deposto una corona al cippo che ricorda la strage.

(Visitato 169 volte, 1 visite oggi)

Il ministro Martina a Sant’Anna di Stazzema. “Impegno antifascista contro ogni violenza e intolleranza”

Ministri e Sottosegretari aderiscono all’Anagrafe antifascista