Contrasto alla vendita di merci contraffatte, blitz sulla costa da Forte dei Marmi a Pietrasanta - Cronaca Forte dei Marmi, Cronaca Pietrasanta, Top news Versiliatoday.it

Contrasto alla vendita di merci contraffatte, blitz sulla costa da Forte dei Marmi a Pietrasanta

Servizio coordinato per il contrasto alla vendita abusiva merci contraffatte da parte delle Forze dell’Ordine e delle Polizie Municipali di Forte dei Marmi e Pietrasanta.

Il Questore di Lucca, Vito Montaruli, in seguito ai Comitati Ordine e Sicurezza Pubblica presieduti dal Prefetto di Lucca, Laura Simonetti, con la partecipazione dei Sindaci di Forte dei Marmi, Bruno Murzi e Alberto Giovanetti, ha disposto dei servizi coordinati delle Forze di Polizia dello Stato e delle Polizie Municipali dei Comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta, per contrastare il fenomeno della vendita di merci con marchi contraffatti.

Il servizio si è svolto per tutto il pomeriggio di ieri, 24 luglio, con la partecipazione di pattuglie della Polizia di Stato, Commissariato di Forte dei Marmi, Sottosezione Polizia Stradale di Bagni di Lucca, Reparto Prevenzione Crimine Toscana di Firenze; dell’Arma dei Carabinieri, Compagnia di Viareggio; della Guardia di Finanza, Gruppo di Viareggio; delle Polizie Municipali dei Comuni di Forte dei Marmi e Pietrasanta.

E’ stata interessata la fascia costiera di Forte dei Marmi e Pietrasanta e la stazione ferroviaria di Forte dei Marmi-Querceta.

Sono stati rinvenuti alcuni piccoli depositi di borse ed altri oggetti con famosi marchi contraffatti, per lo più nelle aree verdi della zona del lungomare nel comune di Pietrasanta.

Una cittadino  straniero, in regola con le norme sul soggiorno, sorpreso con alcune borse, è stato denunciato dalla Polizia Municipale di Pietrasanta

Un cittadino straniero, in regola con le norme sul soggiorno, che vendeva oggetti comuni, è stato denunciato dalla Polizia Municipale di Forte dei Marmi per resistenza, perché si è opposto al controllo.

Complessivamente sono stati sequestrati 83 prodotti con marchi contraffatti, identificate 65 persone, tutti cittadini stranieri, e controllati 25 autoveicoli.

 

(Visitato 385 volte, 1 visite oggi)

Aggiornato il: 25-07-2018 10:38