polizia questura lucca
Nel pomeriggio sono stati segnalati in azione i truffatori della tecnica del finto avvocato.
Chiunque dovesse ricevere telefonate, o visite, da finti carabinieri o finti poliziotti che parlano di parenti coinvolti in finti incidenti,  è pregato di contattare il 113 con un telefono cellulare
Infatti,  con i telefoni fissi i malviventi usano il trucco di non abbassare la cornetta  così quando la vittima rialza la cornetta per chiamare le forze dell’ordine si trova sempre in contatto con i truffatori
(Visitato 706 volte, 1 visite oggi)