Arrivederci Luna Park. Tornano disponibili tutti i parcheggi in Piazza Tommasi. Da mercoledì 20 febbraio gli stalli bianchi dell’ex Pesa torneranno a disposizione di residenti e turisti anche i posti auto occupati dal Luna Park in aggiunta ai nuovi stalli bianchi disponibili della nuova area Botti in via Martiri di S. Anna attiva ormai dal mese di dicembre. L’altra novità importante sul fronte della viabilità è legata alla modifica sperimentale all’intersezione tra viale Marconi e via Avis Donatori in uno dei tratti più trafficati e pericolosi in particolare per ciclisti e motociclisti. I veicoli che arriveranno da via Marconi dovranno obbligatoriamente svoltare a destra, in direzione mare e non potranno, come accaduto fino ad oggi, proseguire dritto verso il centro storico. I velocipedi circolanti sul ramo di viale Marconi posto a nord dell’intersezione con via Avis Donatori di Sangue, potranno raggiungere il centro cittadino usufruendo dell’esistente pista ciclopedonale, posta lungo il lato mare dell’area di parcheggio di piazza Tommasi. “L’obiettivo immediato – spiega Andrea Cosci, Assessore alla Polizia Municipale – è quello di eliminare i conflitti che si verificano, ogni giorno, in quel tratto che tutti sappiamo essere molto pericoloso. Questa misura ci permette di ottenere subito un risultato che sarà valutato nel breve periodo per arrivare invece nel medio periodo a realizzare l’attesa rotonda che disciplini, in maniera chiara, la circolazione in questo tratto di collegamento con il centro storico”.

Sono tre i differenti conflitti dovuti alle correnti di traffico: quella che percorrendo via Avis Donatori di sangue, s’immette su viale Marconi, con necessità di svoltare a sinistra in direzione nord; quella che percorre invece il ramo nord di viale Marconi in direzione del centro cittadino, attualmente regolato dalla segnaletica di Stop; quella che percorrendo il tratto di viale Marconi fra viale S. Francesco e via Avis Donatori di sangue (andamento monti-mare), giunto all’altezza dell’intersezione con via Avis Donatori di sangue, svolta a sinistra in direzione mare. “Installeremo un ostacolo fisso – spiega ancora Cosci – per evidenziare la modifica ed assicurare l’osservanza del divieto. In quel tratto abbiamo collezionato molti incidenti in questi anni: questa modifica porterà solo benefici”

(Visitato 113 volte, 1 visite oggi)