Domenica 17 marzo alle 21,15 presso il Teatro dell’Olivo di Camaiore, Keos Dance Project presenta in anteprima assoluta “Ophelia Butterfly”.

Stefano Puccinelli con questo nuovo spettacolo a seguito dei suoi precedenti Achilles Dystopia e The Mirror – Dorian Grey Effect, completa la trilogia dedicata alla complessità delle pulsioni e sentimenti che formano nelle sue diversità, l’essere umano. In questa opera Stefano Puccinelli conduce virtualmente lo spettatore all’interno dello spazio scenico, con la proiezione sullo schermo evanescente, di alcune affascinanti creazioni grafiche della visual artist e graphic designer Elisabetta Cardella. Il linguaggio coreografico fortemente espressivo attinge sapientemente ai diversi stili della danza in un percorso emozionale che trae ispirazione dalle protagoniste e simboli del dramma letterario e lirico. Le storie delle due donne evocano visioni che appartengono alla nostra realtà in un tracciato drammaturgico che non cerca riferimenti con i due personaggi ne un filo narrativo ma che indaga il lato oscuro dell’universo femminile, sussurra alla nostra ragione toccandoci nei sentimenti più puri, per i quali ci definiamo umani e che mai dovrebbero essere ingannati.

Biglietti posto unico numerato 10 Euro in vendita presso il Teatro dell’Olivo a Camaiore da sabato 16 marzo dalle ore 16.00 alle ore 19,30 ed il giorno dello spettacolo dalle ore 16.00 alle ore 21.00. Info Tel. 327 4793910

(Visitato 73 volte, 1 visite oggi)