Ubriaca a scuola, durante un’assemblea studentesca. L’alunna, 15enne, è stata portata al pronto soccorso. Sulla vicenda sono in corso accertamenti da parte della questura di Pistoia. Al momento, si spiega da fonti di polizia, risulta che la ragazza, raggiunta poi dalla mamma in ospedale, avrebbe rifiutato di sottoporsi ad analisi mediche, e che i medici non hanno stilato nessun referto, né avrebbero riscontrato ferite o lesioni. Tanto meno sono stati riscontrati segni di nastro sulla bocca o scritte sulla faccia, ossia alcune circostanze riportate sul web in base a racconti che sarebbero circolati nella scuola e che sono stati ripresi da alcuni siti di informazione. Rispetto a tutto questo alla questura di Pistoia non risulta, al momento, che la ragazza abbia subito bullismo, né che sia stata legata con nastro adesivo approfittando del suo stato di alterazione per l’alcol. Sempre dai primi accertamenti risulta che nessuno ha indotto la 15enne a bere bevande alcoliche e che la decisione di bere alcolici a scuola durante l’assemblea sarebbe stata una sua iniziativa autonoma.

 

(Visitato 349 volte, 1 visite oggi)
TAG:
alcol bullismo pistoia polizia studentessa

ultimo aggiornamento: 29-03-2019


Tentata rapina, pregiudicato in cella

Due ordinanze di custodia cautelare agli arresti domiciliari con braccialetto per una serie di truffe