Colonia Cristiana ritrova “Antonella” e la porta in ospedale. Ora la giovane, nota alle cronache per le sue aggressioni in Passeggiata e le feci nelle aiuole, è stata ricoverata nel reparto di Psichiatria del Versilia diretto dal professor Mario Di Fiorino.

Letta la notizia su Versilia Today che la 28enne era sparita, e che non era stato possibile eseguire l’Aso chiesto dai servizi psichiatrici e firmato dal sindaco Giorgio Del Ghingaro,  i volontari di Colonia Cristiana si sono messi in moto, chiedendo anche ai tanti senza tetto che seguono se l’avessero vista. Fino a quando, poco fa, l’hanno trovata mentre vagava a Forte dei Marmi. Accompagnata al Pronto Soccorso, e visitata, “Antonella” è poi stata accolta dal reparto psichiatrico, in attesa di una soluzione definitiva, in una comunità che la possa seguire.

(Visitato 5.256 volte, 1 visite oggi)

Fiocco celeste al laghetto dei cigni: è nato Tanacca

Incidente al Campo di Aviazione, tre feriti