Fermato al distributore di benzina di Torre del Lago e denunciato - Cronaca Viareggio, Top news Versiliatoday.it

Fermato al distributore di benzina di Torre del Lago e denunciato

Il personale di Polizia del Commissariato di Viareggio  impegnato in un servizio di prevenzione e repressione dei reati in genere, a Viareggio località Torre del lago, nei pressi di un distributore di carburanti, procedeva al controllo di due individui che con fare sospetto stavano camminando sul marciapiede lato mare con direzione Viareggio.

I due individui venivano identificati in J.M.20 anni, originario di Viareggio  e F. N., 24 anni di Camaiore.

Durante il controllo entrambi si presentavano pallidi e tremolanti tanto che dopo aver chiesto loro se avevano qualcosa da nascondere,  J. M. estraeva spontaneamente dai pantaloncini corti che indossava un mezzo panetto di sostanza solida di colore marrone verosimilmente hashish che consegnava agli operanti.

La sostanza consegnata risultava a seguito di narcotest, effettuato presso gli Uffici dalla Polizia Scientifica, sostanza stupefacente del tipo hashish per un peso di grammi 50 circa.

La sostanza stupefacente veniva sottoposta a sequestro .

In relazione al sequestro  J. M. dichiarava di averla acquistata poco prima all’interno della pineta di Levante da un sedicente cittadino di chiare origini magrebine e veniva indagato in stato di libertà per detenzione di sostanza stupefacente.

I servizi di controllo del territorio della Polizia di Stato, in particolare nei pressi delle pinete viareggine continuano incessanti, soprattutto in considerazione della stagione estiva e del conseguente e verosimile aumento di acquirenti di sostanze stupefacenti.

Aggiornato il: 19-06-2019 16:11