Via Giusti a Viareggio presa di mira dai ladri: “Sconfiggiamo il male con oggetti di pace”

“Via Giusti a Viareggio, una strada ormai presa di mira dai ladri, costantemente negli ultimi mesi furti in macchina, nelle abitazioni, campanelli “sradicati” un quadro poco rassicurante”.
La denuncia arriva da una residente, Paola Balestri:
“Quale miglior “arma” dell’amore per sconfiggere il male, da qui l’idea di creare un presidio 24h24, composto da tutti oggetti di pace, partendo da un Gong buddhista, i giochi per bambini più variegati dalle freccette, alle bolle di sapone ai giochi da tavola e poi tanti tanti palloncini colorati.
La nostra vuole essere una sensibilizzazione per i troppi furti e un grido d’aiuto alle forze dell’ordine che purtroppo sottorganico non riescono a far fronte a questo dilagare di delinquenza.
L’ultimo episodio risale a ieri, 22 Luglio tra le 10 e le 12:30, in pieno giorno, è stato svaligiato l’ennesimo appartamento.
Vedere piangere una nonna di 79 anni e percepire il forte rammarico del marito di non essere riuscito a proteggere la sua casa, ci ha lacerato il cuore e per questo abbiamo deciso di mobilitarci e staremo qui in via Giusti e vi aspettiamo per confrontarci, per aiutarci solo insieme si può creare una serenità duratura.

Aggiornato il: 23-07-2019 9:17