Sentono odore di marijuana, i poliziotti trovano la droga nell cofano e nel vano portaoggetti - Cronaca Toscana Versiliatoday.it

Sentono odore di marijuana, i poliziotti trovano la droga nell cofano e nel vano portaoggetti

Questa notte, gli Agenti delle Volanti della Questura di Pisa, impegnate nei servizi di controllo del territorio, durante un controllo a tre giovani in strada,  in via dell’Aeroporto,   notavano un odore caratteristico di marijuana provenire dalla autovettura di uno di loro.

Il giovane e la sua macchina, una Nissan Micra bianca, sono stati subito sottoposti a perquisizione ed i poliziotti hanno trovato all’interno del cofano 55 grammi di marijuana ed altri 13 grammi nel vano portaoggetti anteriore lato passeggero.

La perquisizione si è estesa anche al domicilio del giovane italiano G.S. , nato a Pisa , nel 1998, dove sopra uno scaffale di una mensola della sua camera da letto, sono state trovate bustine vuote adatte per la conservazione ed il trasporto  della marijuana in dosi pronte per lo spaccio al minuto nelle piazze cittadine.

Il ragazzo è stato quindi tratto in arresto in flagranza di reato per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio; anche il veicolo è stato sequestrato in quanto utilizzato per il trasporto della sostanza stupefacente . La direttissima si svolgerà nella mattinata odierna.

 

La Squadra Mobile della Questura di Pisa, nel corso dei consueti servizi di contrasto al fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti in questo centro cittadino, ha denunciato all’autorità amministrativa Z. M. nato nel 1973 in Germania e residente a Pietrasanta (LU) trovato in possesso di gr. 2,9 di marijuana, che da una breve attività di indagine si è scoperto aver acquistato nel centro cittadino, per uso personale, da T. A. , un cittadino tunisino nato nel 2002, in Italia senza fissa dimora. Il soggetto tunisino è stato denunciato per lo spaccio di sostanze stupefacenti.

 

Aggiornato il: 28-08-2019 10:28