Confindustria Toscana Nord esprime il suo più profondo cordoglio la scomparsa dell’ingegner Marcello Pardini, più volte presidente di Assindustria Lucca.

Era membro di una storica famiglia di imprenditori: l’azienda di Camaiore Oreste Pardini, fondata nella seconda metà dell’Ottocento, nel tempo ha effettuato diversi tipi di produzioni, ma deve la sua notorietà soprattutto alla lavorazione dei metalli, alluminio in particolare, per usi alimentari, domestici e industriali.

“L’impegno associativo di Marcello Pardini è stato esemplare per assiduità e profondo senso del dovere rispetto al bene comune dell’industria del nostro territorio – commenta il presidente di Confindustria Toscana Nord Giulio Grossi -. Era ancora un punto di riferimento quando io stesso sono entrato attivamente in associazione. La sua scomparsa ci priva di un esponente importante della storia e della tradizione dell’industria lucchese, di un autentico gentiluomo cui la nostra associazione deve gratitudine. Le nostre più sentite condoglianze alla sua famiglia.”

(Visitato 92 volte, 1 visite oggi)
TAG:
confindustria marcello pardini toscana nord

ultimo aggiornamento: 01-02-2021


Marmo, Confindustria: “Le cave certificate sono il 70%, falsi i dati di Legambiente Carrara”