Fervono i preparativi in Versiliana per la prestigiosa competizione internazionale di morfologia equestre “L’Arte del Cavallo”, che dopo lo stop imposto dalla pandemia, riaprirà la stagione di eventi di Pietrasanta e farà da prologo agli spettacoli e agli incontri del 42° Festival La Versiliana.

Locandina evento

Sabato 29 e domenica 30 maggio giungeranno infatti in Versiliana, nel parco dove d’Annunzio amava cavalcare, oltre cento splendidi purosangue arabi, cavalli di straordinaria bellezza ed eleganza, provenienti dalle più rinomate scuderie d’Europa e del mondo che si sfideranno nel concorso morfologico – Arabian Horse International B Show E.C.H.A.O – di fronte a giudici internazionali e al ritrovato pubblico che ha già manifestato vivo interesse e voglia di tornare.

La manifestazione, promossa e organizzata da Comune di Pietrasanta e Fondazione Versiliana, coordinata da Luciano Borzonasca patrocinata dalla Regione Toscana, dall’E.C.H.A.O European Conference of Arab Horse Organization e dell’Anica (Associazione Nazionale del Cavallo Arabo), torna così più attesa che mai e festeggia l’importante traguardo delle 20 edizioni.

Nonostante le molte restrizioni – commenta il Sindaco Alberto Stefano Giovannetti – la nostra Amministrazione ha continuato a lavorare, organizzare e promuovere la città anche nel momento più buio di questo anno pandemico e l’Arte del Cavallo, ben rappresenta il nostro desiderio di comunicare a tutto il mondo che Pietrasanta e la Versilia, sono di nuovo luoghi accoglienti, ospitali e soprattutto sicuri.”

“ L’arte del Cavallo – spiega l’Assessore Francesca Bresciani – è il primo della lunga serie di grandi eventi di Pietrasanta ed ha già mostrato la sua capacità di convogliare sul nostro territorio tante presenze internazionali. E’ un chiaro segnale di ripartenza che fa ben sperare in una stagione positiva per la nostra economia turistica , una stagione all’insegna della sicurezza e della accoglienza che da sempre contraddistinguono la città”

L’arte del Cavallo è un evento consolidato che da venti anni raccoglie sempre tanto interesse da parte del pubblico e che si coniuga alla perfezione con il nostro ambiente, – spiega il Presidente della Fondazione Versiliana Alfredo Benedetti – ed è anche una manifestazione che genera un’importante ricaduta in termini turistici sul nostro territorio. Per questo che insieme al Sindaco di Pietrasanta Alberto Stefano Giovannetti all’Assessore Francesca Bresciani abbiamo fatto di tutto per organizzarla nonostante le difficoltà scaturite dalle norme anti contagio.”

Il manifesto dell’ Arte del Cavallo, che come da tradizione porta ogni anno la firma di grandi artisti, è stato affidato per la ventesima edizione ad Antonio Signorini, scultore di fama internazionale originario di Castagneto Carducci, che vanta una brillante e prestigiosa carriera costellata da mostre nelle più importanti gallerie del mondo e che da tempo collabora con le fonderie di Pietrasanta. Il Maestro Signorini sarà tra l’altro prossimamente protagonista di una importante iniziativa di raccolta fondi a favore dell’ospedale degli Innocenti di Firenze attraverso una cena benefica e l’esposizione nella piazza della SS Annunziata a Firenze della sua scultura Dynowish.

Opera Alpha Centauri di Antonio Signorini

Il taglio del nastro alla presenza delle autorità cittadine è fissato per sabato 29 maggio alle ore 9.30 e le competizioni si svolgeranno sia sabato che domenica con orario 10.00- 13.00 e 15.00 – 19.00.

Per la prima volta la manifestazione sarà a ingresso libero.

A differenza delle passate edizioni, per rispettare le norme anti contagio, non si potrà stare in piedi attorno al campo gara, ma si potrà assistere alle esibizioni esclusivamente dalle tribune. La capienza è limitata a un massimo di 200 persone in contemporanea e al raggiungimento della soglia, per poter accedere, bisognerà attendere all’ingresso del campo che si liberino posti.

Chi desiderasse assistere potrà quindi presentarsi all’ingresso dell’area, dal cancello principale della Versiliana ( Viale Morin, 16) per le necessarie pratiche di registrazione.

Come di consueto la competizione sarà ripresa integralmente dall’emittente specializzata “Arabian Essence TV”, raggiungendo così gli appassionati di tutto il mondo, e per la prima volta sarà trasmessa in streaming anche sul sito della Versiliana www.versilianafestival.it ed accessibile anche attraverso le pagine facebook di Comune di Pietrasanta e La Versiliana.

(Visitato 85 volte, 1 visite oggi)

Villa Bertelli presenta “Dante in Villa”, il linguaggio esoterico di Dante nelle opere d’arte

Ultimo concerto primaverile Auditorium Caruso Torre del Lago, si esibirà il pianista Samuele Drovandi